Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Italia e altri 4 Paesi all’Ue: lo stop dei motori a benzina slitti al 2040

E’ stato presentato a Bruxelles un documento che propone di posticipare l’eliminazione dei motori a combustione dal 2035 al 2040 e di ridurre le emissioni di CO2 del 90%, anziché del 100% come proposto da Commissione Ue ed Europarlamento, nel 2035.

A firmare la richiesta sono Italia, Bulgaria, Portogallo, Romania e Slovacchia. L’Italia si sarebbe associata all’iniziativa con l’obiettivo di ottenere modifiche al testo sui veicoli commerciali, i biocarburanti e le produzioni di nicchia.

Fonte: tgcom24.mediaset.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *