Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Inter-Atalanta, ok annullare il gol di Piccoli. Mani Demiral, giusto il rigore

La Var vede che la palla è uscita sul retropassaggio di Skriniar per Handanovic e cancella giustamente il 3-2 della squadra di Gasperini

La moviola di Inter-Atalanta, diretta da Maresca:

Partita non facile. Maresca estrae otto volte il cartellino giallo, 5 nel primo tempo: forse il primissimo (3’) è eccessivo (Malinovskyi su Darmian), gli altri hanno tutti un senso. Due errori (4’s.t. braccio di Skriniar nel vertice alto, fuori area, non è punizione perché l’arto è attaccato al corpo; 20’ s.t., non è angolo per l’Inter e Maresca si corregge) ma anche due assistenze del Var, una “silenziosa” e l’altra evidente.

Il rigore

—  

Al 38’ s.t. un cross da destra dell’Inter viene intercettato da Demiral che ha il braccio completante aperto e allungato e la mano sulla fronte di Edin: rigore che Maresca vede ma assegna con un po’ di ritardo attendendo la conferma del Var. Sul 3-2 di Piccoli il Var riavvolge il nastro perché vede un retropassaggio di Skriniar preso 20 cm oltre la linea di fondo da Handanovic: il “rewind” annulla tutto. Gol compreso. Gli altri 4 gol, ok: tutti con posizioni regolari.

Fonte: gazzetta.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *