Viva Italia

Informazione libera e indipendente

‘Insieme si vince’, con 5×1000 ad Asi si sostiene lo sport di base in difficoltà

I fondi che saranno raccolti, destinando il 5×1000 ad Asi, verranno utilizzati per erogare contributi alle associazioni sportive di base che oggi sono in grave difficoltà dopo un anno e mezzo di emergenza Covid.

Destinare il 5×1000 ad Asi significa contribuire concretamente ad aiutare le associazioni sportive sul territorio e continuare a far sentire una voce importante per il Paese, quella dello Sport di Base. Un gesto che può fare la differenza. L’Asi, Associazioni Sportive e Sociali Italiane, si impegna a destinare il 5×1000 in favore delle associazioni sportive dilettantistiche che perseguono anche finalità sociali. Questa scelta diventa uno strumento importante per rendere sempre più protagonista lo Sport di Base sul territorio e nella società”. Così in una nota Claudio Barbaro, Presidente di Asi e senatore Fdi.

“I fondi – prosegue – che saranno raccolti, destinando il 5×1000 ad Asi verranno utilizzati per erogare contributi alle associazioni sportive di base che oggi sono in grave difficoltà dopo un anno e mezzo di emergenza Covid. Con i fondi raccolti proseguirà anche la campagna ‘Lo Sport merita Rispetto’ con cui Asi ha voluto sottolineare la necessità di un concreto impegno delle Istituzioni per sostenere lo sport dilettantistico, che ha una profonda funzione sociale ed educativa. Questo il duplice scopo che ci prefiggiamo”.

Il Cf è: 96258170586. Facile destinare il 5×1000 all’Asi. Nel modulo della Dichiarazione dei redditi (730, Cu, Unico) trovi il riquadro per il “Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale e delle associazioni e fondazioni riconosciute”: Firma e inserisci il codice fiscale dell’Asi- 96258170586 nello spazio dedicato. È consentita una sola scelta di destinazione, che non ha nessun costo aggiuntivo.

Fonte: adnkronos.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *