Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Infarto durante una granfondo, l’olimpionico Antonio Rossi ricoverato: “Ora sto bene”

Domenica in Veneto il malore per il 3 volte oro della canoa: non è grave e sarà dimesso nei prossimi giorni. “Volevo una scusa plausibile per godermi in santa pace le Olimpiadi” ha scherzato l’ex azzurro

La grande paura è passata, ma sono stati giorni difficili per Antonio Rossi. Domenica è stato colpito da un infarto e dopo i primi soccorsi a Conegliano – partecipava a una granfondo – è ricoverato all’ospedale Sant’Anna di Como dove lavora il suo cardiologo di fiducia.

La convalescenza

—  

Olimpionico della canoa – ha vinto due ori ad Atlanta e uno a Sydney, cinque medaglie olimpiche, già portabandiera azzurro – Antonio Rossi ha 52 anni dopo la carriera sportiva si è dedicato a quella politica ed è sottosegretario in Regione e membro della Giunta con la delega allo Sport. Rossi è fuori pericolo e già nei prossimi giorni dovrebbe essere dimesso. “Grazie a tutti quelli che si sono preoccupati per me – scherza l’olimpionico -. E’ andato tutto bene, sia Conegliano dove mi hanno dato i primi soccorsi che a Como dove mi hanno operato. Fatto il tagliando dei 50 anni sono come nuovo. Un pensiero particolare va al dottor Mario Galli e alla sua equipe. Sto bene, la situazione è sotto controllo e conto di ritornare rapidamente alla normalità. Sono moltissimi i messaggi di affetto che sto ricevendo in queste ore. A tutti coloro che mi sono stati vicini, un forte abbraccio virtuale e un arrivederci a presto”.

Fonte: gazzetta.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *