Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Immigrazione, clandestini positivi al Covid negli hotel a 3 stelle: il valore del bando della Prefettura di Roma


Sullo stesso argomento:


I migranti che risultano positivi al coronavirus vanno messi in isolamento, però in sistemazioni che siano almeno tristellate. L’edizione odierna de Il Tempo dà conto del bando della Prefettura di Roma destinato ai gestori delle strutture ricettive, che dovranno far pervenire le loro offerte entro le ore 12 del 7 settembre. Il servizio di ospitalità è destinato a 100 migranti presso alberghi con una classificazione minima di tre stelle: non solo, perché la struttura dovrà avere almeno 50 camere singole a disposizione, dato che l’alloggio deve essere ad uso esclusivo dell’utente in quarantena ed è fatto divieto assoluto di ricevere visite.

Ma non è tutto perché i gestori che si aggiudicheranno l’appalto dovranno anche fornire i seguenti servizi: “Manutenzione ordinaria delle stanze, reception/vigilanza h24, 7 giorni su 7 e fornitura di saponi da bagno e carta igienica secondo le necessità”. Il prezzo a base di gara è pari a “30 euro pro-capite giornaliero al netto di Iva, se dovuta”: quindi sulla base del fabbisogno presunto di 100 posti destinati all’ospitalità il valore dell’appalto è stimato in 90mila euro. “Tale importo – si legge nel bando della Prefettura di Roma – deriva dal prezzo a base di gara e per la durata di 30 giorni dal 16 settembre al 15 ottobre. Si precisa che il suddetto importo è meramente indicativo in quanto l’ammontare definitivo sarà determinato sulla base delle prestazioni effettivamente erogate”. 

comments powered by Disqus.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *