Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Immagine Premiata al Wildlife Photographer of the Year

“The blue pool” – Highly Commended Wildlife Photographer of the Year 2020

Il Wildlife Photographer of the Year è senza dubbio il più prestigioso concorso al mondo di fotografia naturalistica. E’ un grande onore che “The blue pool” sia stata scelta tra le 100 fotografie vincitrici tra le più di 49.000 immagini partecipanti.

La fotografia fa parte della mostra allestita nelle sale del Natural History Museum di Londra, e farà poi il giro del mondo attraverso più di 60 eventi organizzati in 6 continenti. Il Wildlife Photographer of the Year contribuisce alla missione del Natural History Museum di operare direttamente per la conservazione della biodiversità e dell’habitat naturale del pianeta, ispirando amore per la Natura attraverso le migliori fotografie.

Sul campo quella sera di novembre – Fotografia di Matteo Zanvettor

La soddisfazione è ancora maggiore pensando che l’immagine è stata scattata vicino a casa, tra le montagne dove vivo. Era una sera di novembre quando ho trovato questo spettacolo di forme nello stagno ghiacciato, impreziosito dalla delicatezza del sottile manto nevoso di fronte alla catena delle Pale di San Martino.

In condizioni di bassa pressione, venti da sud-ovest spingono le nuvole contro le cime verticali delle montagne. Al crepuscolo, una lunga esposizione esalta il movimento delle nuvole attorno al Cimon de la Pala, con i toni freddi dell’”ora blu” che si mescolano perfettamente con il freddo del ghiaccio.

Con un senso di profonda gratitudine, vi invito a tuffarvi nella bellezza mozzafiato della gallery con tutte le immagini vincitrici. Il vincitore assoluto dell’edizione di quest’anno è il fotografo russo Sergey Gorshkov, con una spettacolare fotografia di una tigre siberiana e tra le immagini premiate vi sono quelle di altri fotografi italiani, tra cui Luciano Gaudenzio vincitore della categoria “Earth’s Environments”, Andrea Pozzi nella categoria “Plants and Fungi”, Lorenzo Shoubridge nella categoria “Animals in their Environment”, Alberto Fantoni come “Rising Star Portfolio Award”.

alegruzza.com

Fonte: mountainblog.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *