Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Il weekend dei motori 29-31 luglio 2022

Segue l’elenco delle gare disputate nel weekend dei motori del 29-31 luglio 2022, con i link a tutti gli articoli di P300.it.

F1

F1 | GP Ungheria 2022, gara: capolavoro Verstappen, parte 10° e vince su Hamilton (7° al via) e Russell. Ferrari, ceffone mondiale: Sainz 4° e Leclerc 6°
F1 | GP Ungheria 2022, la cronaca della gara

F2

F2 | GP Ungheria 2022, Sprint Race: Jack Doohan coglie il suo secondo successo stagionale
F2 | GP Ungheria 2022, Feature Race: Drugovich in crisi, Pourchaire vince e dimezza lo svantaggio

F3

F3 | GP Ungheria 2022, Sprint Race: Collet imprendibile sotto la pioggia, Hadjar nuovo leader
F3 | GP Ungheria 2022: Leclerc e Benavides sanzionati per la Feature Race
F3 | GP Ungheria 2022, Feature Race: Smolyar anfibio tra le curve del Hungaroring

W Series

W Series | GP Ungheria 2022, gara: Powell interrompe l’egemonia di Chadwick, seconda

Formula E

Formula E | London ePrix 2022 #1: Jake Dennis domina e torna al successo
Formula E | London ePrix 2022 #2, Gara: Lucas Di Grassi vince davanti a Dennis e De Vries. Ritiro per Evans, Vandoorne quarto e a un passo dal titolo

IndyCar

Indycar | Gallagher GP 2022: Rossi torna al successo dopo tre anni

NASCAR

NASCAR | Truck Series, Indianapolis Raceway Park: Grant Enfinger vince e passa nel Round of 8, ma che disastro per Hocevar e Nemechek!
NASCAR | Xfinity Series: ad Indianapolis Allmendinger si conferma re degli stradali
NASCAR | Cup Series: Reddick domina nel caos di Indianapolis

Formula Regional

Formula Regional | Spa-Francorchamps 2022: Dino Beganovic torna a vincere, sua Gara 1
Formula Regional | Spa-Francorchamps 2022: Gabriele Minì squalificato da Gara 1
Formula Regional | Spa-Francorchamps 2022: Hadrien David conquista Gara 2
Formula Regional | Spa-Francorchamps 2022: David penalizzato, la vittoria di Gara 2 va a Bortoleto

SBK

SBK | GP Repubblica Ceca 2022, gara-1: Bautista vince e regala il millesimo podio a Ducati, uno stoico Redding è terzo
SBK | GP Repubblica Ceca 2022, SP Race: finale al cardiopalma, Razgatlıoğlu la spunta su Rea e regala a Yamaha la 100a vittoria in campionato
SBK | GP Repubblica Ceca 2022, Gara 2: Toprak Razgatlıoğlu vince ed accorcia ulteriormente in campionato. Bautista e Rea a podio

SSP

SSP | GP Repubblica Ceca 2022, gara-1: Baldassarri trionfa sullo zero di Aegerter
SSP | GP Repubblica Ceca 2022, Gara 2: la bandiera rossa ferma la corsa, Lorenzo Baldassarri completa la doppietta e riapre il campionato

SSP 300

SSP300 | GP Repubblica Ceca 2022, gara-1: Marc García rimonta e vince solitario
SSP300 | GP Repubblica Ceca 2022, Gara 2: Steeman rimonta super, da 16° a primo

GB3

La GB3 Champiohship è tornata in azione a Silverstone per il sesto round della propria stagione 2022. Il weekend appena trascorso ha visto un avvicendamento in testa alla classifica del campionato, con Joel Granfors diventato il nuovo leader grazie ai tre podi ottenuti nelle tre gare in programma, con la vittoria in Gara 1 come ciliegina sulla torta.

Il pilota svedese ha conquistato la vittoria nella prima gara del weekend, portandosi subito al comando superando Callum Voisin dopo poche curve, con quest’ultimo che nella bagarre si ritrova anche dietro a Javier Sagrera, autore a sua volta di un’ottima partenza. Voisin sale in seconda posizione al sesto giro, ma Granfors è ormai troppo lontano involandosi per la propria terza vittoria stagionale proprio davanti al pilota della Carlin. Il podio viene completato da Roberto Faria, terzo al traguardo dopo esser partito dalla settima posizione. Solo 11° in Gara 1 Luke Browning, il cui weekend è stato completamente in salita dopo esser stato escluso dalla qualifiche per un’irregolarità tecnica.

Gara 2 ha visto diversi capovolgimenti di fronte, sia dentro che fuori dalla pista. La vittoria è andata a Tom Lebbon, che in gara ha tagliato il traguardo davanti a Callum Voisin e Joel Granfors, ma successivamente era stato squalificato per via di un’infrazione commessa in regime di bandiera gialla, ovvero l’aver realizzato il proprio miglior parziale con la bandiera gialla esposta. Lebbon, squalificato insieme a Roberto Faria e Nick Gilkes, si è però appellato contro questa decisione della Direzione Gara avendo ragione, venendo così reinserito nella classifica finale della gara insieme a Faria e Gilkes, ottenendo così ufficialmente la propria seconda vittoria stagionale.

La Gara 3 con la griglia invertita ha visto Marcos Flack conquistare la propria prima vittoria nella GB3. Il pilota australiano, protagonista quest’anno anche nella Formula 4 Italiana, ha preso il comando della gara nella prima parte per poi involarsi senza grossi problemi verso la vittoria. Roberto Faria ha chiuso al secondo posto dopo un duello molto serrato con Zak Taylor, superato poi anche da Joel Granfors, autore di una sontuosa rimonta dal 18° al terzo posto che gli consente di ottenere il terzo podio in altrettante gare nel fine settimana.

Come detto in precedenza, la classifica del campionato vede ora Joel Granfors in testa con 369,5 punti contro i 358 di Luke Browning, autore di un weekend fortemente condizionato dall’esclusione dalle qualifiche che ora lo vedono a -11,5 punti di distacco dalla vetta. Più staccati gli altri, con Callum Voisin terzo a 292 davanti a Roberto Faria, quarto con 274,5 punti. La GB3 Championship tornerà in azione nel weekend del 10-11 settembre a Brands Hatch, per il settimo round stagionale.

GB4

La GB4 Championship ha seguito la serie gemella GB3 a Silverstone disputando il sesto round della propria stagione, con Nikolas Taylor come protagonista assoluto capace di vincere tutte le tre gare in programma.

Il pilota della Fortec ha iniziato il fine settimana con la vittoria in Gara 1, approfittando anche dell’incidente al primo giro tra Jarrod Waberski e Jack Sherwood mentre battagliavano per la prima posizione, con Waberski che ha sbagliato il punto di frenata alla curva Arena, coinvolgendo nella dinamica dell’incidente anche Megan Gilkes che ha rimediato una foratura alla gomma posteriore sinistra. Dopo l’intervento della Safety Car, Taylor riesce a controllare la situazione senza grossi problemi per la sesta vittoria stagionale davanti a Tom Mills e Megan Gilkes, che dopo la foratura subita all’inizio è riuscita a rimontare fino al terzo posto.

Taylor poi si è confermato in Gara 2, portandosi in testa già durante il primo giro dopo aver superato Max Marzorati alla curva Vale, per poi involarsi verso la vittoria. Marzorati ha chiuso al secondo posto davanti a Jarrod Waberski, che sul finale ha vinto il duello con Tom Mills e Megan Gilkes per il gradino più basso del podio.

Nikolas Taylor ha poi completato la tripletta vincendo anche Gara 3, quella che prevede la griglia invertita. Partito settimo, il pilota inglese si è portato al terzo posto dopo poche curve grazie ad un’ottima partenza. Taylor ha poi superato anche Marcus Short in fondo all’Hangar Straight per la seconda posizione, portandosi poi al comando con un gran sorpasso all’esterno tra le curve Luffield e Woodcote su Logan Hannah. Taylor si è poi involato verso la propria terza vittoria del weekend, tagliando il traguardo con oltre dieci secondi di vantaggio su Max Marzorati, secondo anche in Gara 3 riuscendo anche lui a rimontare dal fondo dello schieramento per poi avere la meglio su Jarrod Waberski, terzo, Megan Gilkes e Jack Sherwood.

La classifica del campionato di GB4 Championship vede Nikolas Taylor nuovamente al comando con 415 punti contro i 394 di Max Marzorati e i 342 di Jarrod Waberski, più staccato al terzo posto. Anche la GB4 Championship tornerà in azione a Brands Hatch nel weekend del 10-11 settembre.

Immagine: yamaha-racing.com

Fonte: p300.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *