Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Il turismo rialza la testa Lo sport ha dato la spinta

Il turismo pasquale sembra essere andato discretamente in questo 2022, almeno rispetto alle pessime esperienze del 2020 e 2021. E’ ancora presto per avere i dati esatti di presenze e arrivi. Dobbiamo affidarci a quanto riporta il sistema “Osservaturismo” (raggiungibile dal sito web del Comune di Pistoia) che fornisce numeri in tempo reale sull’andamento nelle varie aree omogenee della provincia.

Per quanto riguarda Montecatini, lunedì 18 alle 11 erano 122 le strutture alberghiere a comunicare i propri dati. A quell’ora risultavano in città 3871 ospiti presenti (2449 italiani e 1422 stranieri), con altri 1484 in fase di check out (rispettivamente 947 e 537).

Molti di questi presenti dovevano essere giovanissimi partecipanti ai tornei calcistici che si tenevano a Montecatini e dintorni. I turisti italiani fino ai 12 anni presenti negli hotel erano infatti il 13%, quelli fra 13 e 18 anni l’11%. Complessivamente quindi rappresentavano un quarto delle presenze in città. L’altro gruppo più numeroso era quello fra 45 e 54 anni (17%) seguito dalla fascia 35-44 (14%). Percentuali dimezzate per quanto riguarda gli stranieri.

Le famiglie italiane erano il 45% degli ospiti (12% per gli stranieri), i gruppi organizzati il 31%, mentre quelli dall’estero rappresentavano il 32%. Che Montecatini punti ancora in gran parte sui gruppi lo si capisce dalla statistica sui mezzi di trasporto utilizzati per arrivare: il 45% viene in bus, il 19% in auto (il 22% degli stranieri) e l’8% in aereo.

Butta ancora male per le terme. Solo il 2% degli italiani (1% degli stranieri) dichiara di venire per le acque curative. Il turismo sportivo, com’era facile prevedere, era la motivazione del 23%, il tempo libero del 14% (49% per gli stranieri), la cultura del 6%. In merito alle aree geografiche, il 29% proveniva del Centro Italia, il 28% dal Nord Ovest e il 21% dal Nord Est. Per gli stranieri, 86% dall’Europa e 12% dall’America.

Ieri 19 aprile alle 18.30 i presenti nei 124 hotel partecipanti a Osservaturismo erano 2876 con 466 check out. Sparita la motivazione “sportiva” e balzo del “tempo libero” (66% degli stranieri). Un po’ meglio per il “termale”: 5% degli italiani e 2% degli stranieri. In larghissima parte rientrati i bus, per lasciare campo libero all’uso dell’auto.

Marco A. Innocenti

Fonte: lanazione.it

Bellina Piazza

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *