Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Il rivale Android di iPad Pro scalda i motori mostrando una caratteristica sorprendente

Il tablet Android alternativo agli iPad Pro mostra i muscoli sulle piattaforme benchmark, rimescolando il mazzo delle caratteristiche tecniche grazie a una gradita novità

rivale Android iPad Pro tablet
Un nuovo concorrente per iPad Pro (Unsplash)

Atteso al debutto lo scorso agosto, il rivale Android di iPad Pro continua a mostrarsi in rete confermando la stretta contiguità rispetto all’uscita ufficiale. Stiamo ovviamente parlando di Galaxy Tab S8, per il quale Samsung dovrebbe fornire notizie ufficiali in stretta concomitanza con il lancio di Galaxy S22, atteso a febbraio.

Parliamo di un tablet Android alternativo agli iPad, grazie alla cura software dimostrata negli anni dal gigante di Seoul e all’impiego di alcune eccellenze – in particolare nel display, audio e multimedialità – capaci di esaltare non soltanto l’utilizzo quotidiano, ma anche quello professionale, peraltro arricchito dalla modalità Samsung DeX.

La scheda tecnica di Galaxy Tab S8 non è ormai un mistero, potenzi anzi declinarsi in almeno tre modelli: quello standard, appunto, ma anche il Tab S8 Plus e l’inedito Tab S8 Ultra, che nell’immaginario di Samsung dovrebbe sfidare a “campo aperto” l’iPad Pro da 12.9, superandolo addirittura per ingombro e display.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Scansione su iPhone? Niente di più semplice

Galaxy Tab S8 come Galaxy S22: al suo interno lo Snapdragon 898

rivale Android iPad Pro tablet
Galaxy Tab S8 adotterà il processore Snapdragon 898 di Qualcomm (Unsplash)

Nelle ultime rilevazioni apparse in rete per il tramite del sito WCFTech, il prossimo tablet Samsung top di gamma ha confermato quella che sarà la sua caratteristica maggiormente distintiva: lo Snapdragon 898 di Qualcomm. Proprio quest’ultimo fattore dovrebbe spiegare anche la scelta dell’azienda coreana di posticipare il lancio del suo atteso dispositivo: tale chipset caratterizzerà anche la versione americana di Galaxy S22 e sarà disponibile ufficialmente sul mercato soltanto nel 2022.

In un primo momento si era ventilata l’ipotesi dell’utilizzo del precedente Snapdragon 888, ma i problemi di approvvigionamento determinati dalla crisi dei chip e la scelta di non toglier nulla agli smartphone pieghevoli, avrà senz’altro assunto un peso preponderante nella decisione finale. Resta comunque valida la possibilità che Galaxy Tab S8 utilizzi anche l’Exynos 2200 e chissà che quest’ultimo processore non costituisca anzi una prerogativa esclusiva dei tablet Samsung commercializzati in Europa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> DAZN cambia tutto, scende in campo Codacons

Tra le altre peculiarità distintive di Galaxy Tab S8 figurerà anche la presenza nativa di Android 12, che insieme alla garanzia dei tre anni di major release, impreziosirà ulteriormente il tablet, soprattutto in punto di longevità. Naturalmente attendiamoci prezzi di lancio equiparabili a quelli dell’iPad Pro, come d’altronde accaduto in questi anni e conformemente alla scheda tecnica sbilanciata verso l’alto e senza compromessi dell’ennesimo “gioiello” Samsung.

Fonte: cellulari.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *