Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Il premier ungherese Orban in Vaticano per un’udienza con Papa Francesco

Il premier ungherese Viktor Orban, accompagnato dal seguito, è stato ricevuto in udienza privata da Papa Francesco.

      Nel corso dell’udienza privata in Vaticano e dopo il colloquio a porte chiuse nella Sala della Biblioteca durato 40 minuti, Papa Francesco ha regalato al premier ungherese il medaglione che ritrae San Martino mentre divide il suo mantello per darlo al povero.

   Nel incontro Papa Francesco ha anche fatto riferimento all’opera che sta conducendo l’Ungheria per la protezione dei rifugiati che arrivano dall’Ucraina, come riferisce la Sala stampa della Santa Sede.

   “Dio la benedica, benedica la sua famiglia e l’Ungheria”. È la frase detta dal Papa in inglese, salutando il premier ungherese al termine dell’incontro in Vaticano. “Noi la aspettiamo“, ha replicato sempre in inglese Orban congedandosi, lasciando così intendere un invito rivolto al Pontefice a visitare il Paese e un possibile prossimo viaggio, dopo la visita-lampo avvenuta lo scorso settembre.

  Si tratta della prima visita ufficiale all’estero del capo del governo magiaro dopo le elezioni del 3 aprile che lo hanno riconfermato alla guida del Paese per il quarto mandato consecutivo ed anche del primo faccia a faccia ufficiale in Vaticano tra papa Bergoglio e il premier Orban.

   Un primo incontro ‘privato’ tra i due, sempre in Vaticano, risale al 28 agosto 2016, quando il Pontefice argentino ricevette il gruppo di leader e parlamentari cristiani europei partecipanti a Frascati all’annuale meeting della Rete/ICln. Ma soprattutto, Francesco e Orban si sono poi incontrati nuovamente a Budapest il 12 settembre scorso, presenti anche il presidente della Repubblica d’Ungheria, Janos Ader, e il vice primo ministro Zsolt Semjen, durante la breve visita del Pontefice nella capitale ungherese per la messa di chiusura del Congresso eucaristico internazionale.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *