Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Il padre è contro ma lui vuole il vaccino: 13enne va dal giudice

Un tredicenne vuole il vaccino ma il padre è contrario e quindi si rivolge al tribunale. Un ricorso d’urgenza quello presentato davanti al giudice civile che riguarda un ragazzino residente nella provincia di Ancona.

I genitori sono separati e, mentre sua madre è favorevole all’immunizzazione, il papà si dichiara no vax ed è quindi contrario anche a sottoporre il figlio al vaccino. Il Resto del Carlino, che riporta la notizia questa mattina, segnala che si tratterebbe del primo caso di questo tipo nelle Marche. La volontà di ricevere la dose è stata espressa dal 13enne per due ragioni: da un lato ha il desiderio di tornare quanto prima a socializzare con i suoi amici vaccinati e muniti di Green Pass e, dall’altro, vorrebbe proteggersi dal contagio, visto che lui stesso tempo fa ha contratto il Covid-19 (in forma lieve) rimanendo isolato a casa per diverse settimane. 

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *