Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Il nuovo scooter elettrico stiloso e con batterie rimovibili

Horwin presenta un nuovo mezzo a 2 ruote. Si tratta di uno scooter elettrico. Il suo nome è EK3. Dimensioni e alimentazione sono adatte all’uso urbano quotidiano. La potenza di EK3 è di 6,2 Kw e la sua velocità massima raggiunge i 95 km/h. Il piacere di guida sta però nel suo scatto generoso, prezioso nel traffico cittadino.

In questo inizio di 2021 ogni categoria di veicoli a propulsione elettrica è in crescita. Per esempio, la vendita di e-bike in Italia è salita del 44% nel 2020, anche a causa dello scoppio della pandemia da Coronavirus, che ha cambiato molte nostre abitudini. Non fanno eccezione gli scooter, come dimostrato dal recente arrivo nel nostro Paese del colosso cinese Sunra. Il nuovo Horwin EK3 prova così a dire la sua in un settore vivace, attraverso, in primis, il suo design caratterizzato da linee arrotondate, esaltate dalle livree brillanti.

Per quanto riguarda i contenuti di sicurezza, lo scooter a zero emissioni è dotato di sistemi ad alta tecnologia. Tra questi la frenata combinata CBS, le luci a LED, la funzione di ritardo nello spegnimento delle luci, il keyless go, il display touch-start, il cruise control, la retromarcia, il dispositivo di allarme antifurto e gli pneumatici a prova di foratura.

Nuovo scooter elettrico Horwin EK3 2021

Il nuovo scooter elettrico EK3 dell’azienda austriaca Horwin

A fronte di tali equipaggiamenti, tutti di serie, l’EK3 vanta costi di gestione limitati. Il motore sviluppato dall’azienda austriaca ha, come detto, una potenza di 6,2 Kw che garantisce un’accelerazione fino a 60 km/h in 6 secondi. In quanto veicolo a batteria, può contare su una coppia in grado di attivarsi appena si gira la manopola dell’acceleratore. L’erogazione è costante, assicurando un funzionamento fluido.

L’unità motrice preserva inoltre il consumo di energia mediante il sistema di controllo FOC (Field Oriented Control). Si tratta del cuore che dà vita allo scooter, capace di riconoscere le condizioni di guida e controllare in base a quelle la gestione della potenza. Nelle fasi di frenata, l’EK3 recupera la carica delle 2 batterie ricaricabili e rimovibili in modo semplice. Il mercato delle 2 ruote più ‘leggere’ si amplia così grazie alla presenza di brand meno popolari, che tentano, con mezzi dallo stile originale e soprattutto a zero emissioni, di battere la concorrenza delle Case più blasonate.

Fonte: motori.virgilio.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *