Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Il libro possibile 2021: il programma completo del Festival di Polignano a Mare

Quattro giorni dedicati al mondo della cultura nella cornice mozzafiato di Polignano a Mare: il Festival del Libro Possibile, che quest’anno spegne venti candeline, popola vicoli, strade e piazze del borgo che ha dato i natali a Domenico Modugno.

Oltre 200 ospiti in programma e quattro giorni di eventi – dal 7 al 10 luglio – dislocati nella cornice mozzafiato di Polignano a Mare. Sono questi alcuni dei numeri – vincenti – del Festival del Libro Possibile, quest’anno giunto alla sua XX edizione. Per il secondo anno consecutivo, la pandemia non ha fermato l’organizzazione: strade, piazze, vicoli e lungomare sono, infatti, popolati da turisti e appassionati.

“Lo scorso anno siamo riusciti a organizzare tutto in presenza e questo ci ha aiutato ad affrontare un inverno altrettanto difficile, che in verità non ci aspettavamo – ha spiegato a Sky TG24 la direttrice artistica, Rosella Santoro – Quest’anno siamo ripartiti con più entusiasmo e forza, sicuri che la cultura debba essere un volano per la ripresa del nostro Paese”.

Gli ospiti del Festival Il libro possibile

Il ricco programma si è aperto mercoledì 7 luglio con l’intervento sul palco di Giuliano Sangiorgi, cantautore e frontman dei Negramaro, che ha presentato il suo ultimo libro “Il tempo di un lento”.

“Credo sia stato straordinario riscoprire dopo tanti anni di concerti, di stadi, l’emozione di ritornare in mezzo alla gente – ha raccontato a Sky TG24 Sangiorgi – perché ho capito che ciò che basta è anche una sola persona in carne e ossa davanti, rispetto a miliardi di volti nascosti dietro uno schermo”.

Tanti i grandi nomi della kermesse: da Erri De Luca a Nicola Lagioia, da Aldo Cazzullo a Pif, passando per Annarita Briganti, Teresa Ciabbatti, Carlo Cottarelli, Salvatore Esposito, e il Premio Nobel per la letteratura Wole Soyinka, solo per citarne alcuni. 

Per il programma completo, è possibile consultare il sito del Festival.

Nell'immagine uno dei dibattiti del Festival del Libro possibile di Polignano a Mare

L’omaggio a Rino Gaetano a 40 anni dalla sua scomparsa

Tema dell’edizione di quest’anno è “Il cielo è sempre più blu”, un omaggio al cantautore Rino Gaetano, a 40 anni dalla sua scomparsa. Quattro le location che fanno da palcoscenico alle presentazioni letterarie, ai dibattiti e alle tavole rotonde: il lungomare Cristoforo Colombo, piazza Aldo Moro, piazza San Benedetto e la celebre Terrazza dei Tuffi. Un vero e proprio teatro a cielo aperto è quello che regala il borgo che ha dato i natali a un altro celebre cantautore: Domenico Modugno. 

Dopo Polignano a Mare, Vieste

A coordinare il Festival l’Associazione culturale Artes e il suo team, guidato dalla Santoro. Per il suo ventesimo compleanno, l’evento ha voluto fare un regalo al suo pubblico, raddoppiando date e location: alle quattro serate di Polignano a Mare, infatti, ne seguiranno altrettante – il 22 e 23 luglio e il 29 e 30 dello stesso mese – in quella che è considerata la perla del Gargano: Vieste.  

tg24.sky.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *