Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Il grande centro vaccini di Catanzaro scalda i motori: lunedì si parte all’Ente Fiera – Gazzetta del Sud

Le polemiche sul nesso tra rari casi di trombosi e il vaccino AstraZeneca a Catanzaro non intaccano la tabella di marcia per l’avvio del più grande Hub vaccinale della regione all’Ente fiera. Il debutto, inizialmente previsto per sabato, dovrebbe slittare a lunedì per una partenza che segni la seconda decade del mese, seppur a scartamento ridotto. Quello dell’Hub in allestimento al quartiere marinaro sarà in pratica un avvio soft per arrivare gradatamente a un’operativa che con il tempo potrebbe anche raddoppiare i numeri. Il range di accrescimento, in effetti, c’è, ma è tutto legato all’effettiva possibilità che l’Hub riesca a lavorare a pieni giri.

Gli spazi di una mega struttura da 5.500 metri quadrati, d’altronde, si scontrano con il nodo del personale. Servono medici, infermieri, operatori socio-sanitari e personale amministrativo da reclutare attraverso apposite convenzioni con la Croce rossa e altre associazioni di volontariato. Quello che c’è, all’incirca 25 unità tra medici e infermieri, inizierà comunque a lavorare su due turnazioni che copriranno 12 ore giornaliere per sette giorni su sette. Queste le basi di un’attività di ora in ora più tangibile.

Leggi l’articolo completo sull’edizione cartacea di Gazzetta del Sud – Catanzaro

© Riproduzione riservata

Fonte: catanzaro.gazzettadelsud.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *