Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Il Comune adotta la carta etica per lo sport femminile

Il Comune di Pescara ha adottato la carta etica dello sport femminile.
A farlo sapere è Adamo Scurti, presidente della commissione comunale Sport.

«Alcuni giorni fa», spiega Scurti, «su proposta del nostro gruppo consiliare Pescara Futura, questa amministrazione comunale ha adottato la carta etica dello sport femminile. Un atto fortemente voluto ed in particolare sentito soprattutto in questo momento storico. Ancora oggi il mondo dello sport femminile, non gode parimenti degli stessi diritti rispetto a quello maschile, pur conquistando continuamente titoli a tutti i livelli e in tutte le discipline sportive. Il compito di una amministrazione, è anche quello, attraverso i propri strumenti di dare riconoscenza e dignità a questo ambito anche attraverso i valori universali di uguaglianza e equità, oltre a sensibilizzare a vari livelli tutti gli enti preposti, affinché il discrimine venga definitivamente abbattuto. Pescara eticamente sportiva». 

Fonte: ilpescara.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *