Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Il cardinale Bassetti è di nuovo positivo al Covid

Il presidente della Cei e arcivescovo di Perugia-Città della Pieve ha nuovamente contratto il Covid

Il presidente della Conferenza episcopale italiana, il cardinale Gualtiero Bassetti, è di nuovo positivo al coronavirus. L’arcivescovo di Perugia-Città della Pieve, secondo quanto comunicato dal vescovo ausiliario della diocesi umbra, è asintomatico e le sue condizioni sono definite buone. Al momento, «tutti gli impegni pastorali del cardinale, nel periodo natalizio, sono stati annullati».

«Il cardinale Bassetti – ha riferito il presule secondo quanto si legge in una nota della diocesi -, dopo l’insorgenza di alcuni sintoni influenzali si è sottoposto, nella mattina 25 dicembre, al tampone molecolare risultando positivo al Covid-19».

Bassetti era già stato malato di Covid, tra l’ottobre e il novembre dello scorso anno. In quell’occasione, Bassetti era stato costretto a trascorrere un periodo di tempo in terapia intensiva.

A Bassetti, che ha 79 anni, era stata una riscontrata all’epoca una «polmonite bilaterale con insufficienza respiratoria che richiede elevati flussi di ossigeno».

Non è al momento possibile sapere se Bassetti sia stato contagiato dalla variante Omicron del coronavirus Sars-CoV-2, che causa il Covid. Secondo gli studi apparsi di recente, Omicron ha una capacità più elevata della variante che sta soppiantando (Delta) di causare reinfezioni in soggetti che hanno avuto il Covid, e di contagiare soggetti che hanno ricevuto due dosi di vaccino anti-Covid.

Non è al momento noto se Omicron causi un Covid più «lieve»: studi pubblicati di recente mostrano che il livello di ospedalizzazione causato da questa variante sembrerebbe significativamente più basso, ma non sappiamo ancora se questo sia l’effetto di un «indebolimento» del virus o della grande quantità di soggetti vaccinati (e dunque protetti rispetto ai sintomi più gravi del Covid) che Omicron riesce a contagiare.

Articolo in aggiornamento…

25 dicembre 2021 (modifica il 25 dicembre 2021 | 16:24)

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *