Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Il Calcio a 5 Csi scalda i motori Sport

Se la Figc è ancora in stand by sul discorso della ripartenza dei campionati dilettantistici di calcio, sia per i grandi che per il settore giovanile, il Centro Sportivo Italiano ci prova. Il Comitato di Carpi ha infatti organizzato una video conferenza per le società che a ottobre si erano iscritte al campionato di calcio a 5 2020-21 e che poi non è mai cominciato per via della pandemia e dei decreti che hanno bloccato (e tuttora bloccano fino al 5 marzo) ogni attività sportiva non professionistica. L’appuntamento è per mercoledì sera alle 20,30 sulla piattaforma Google Meet per un incontro in cui verranno comunicate le modalità e le prescrizioni di una possibile ripresa dell’attività, che poi in base alle eventuali adesioni delle società potrà essere confermata in campionato o anche svolta a mo’ di torneo, al coperto o anche all’aperto, visto che fra riorganizzazione e allenamenti è difficile pensare a una partenza prima di metà aprile. Sarà dunque decisiva la voce delle società per modulare una possibile ripartenza, all’interno delle norme anti contagio del protocollo nazionale adottate dal Centro Sportivo Italiano. La possibilità di parlare di un’eventuale ripartenza nasce dal fatto che tutta l’attività del Csi è considerata di valenza nazionale, avendo come chiusura per tutti i vari comitati locali, provinciali e regionali quella delle finali per il titolo italiano.

Fonte: voce.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *