Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Ikoné-Fiorentina, è fatta: il giocatore è in città per le visite mediche

I viola hanno chiuso per l’acquisto del francese: al Lilla circa 15 milioni di euro più bonus ed una percentuale sulla futura rivendita

Capodanno viola. I botti infatti, la Fiorentina li aziona decisamente in anticipo. Questa mattina è atterrato come previsto all’aeroporto di Peretola Jonathan Ikoné, esterno che arriverà dal Lilla per una cifra intorno ai 15 milioni di euro più alcuni bonus eventuali ed una percentuale sulla futura rivendita. Italiano ha così con largo anticipo l’esterno offensivo che tanto serviva nelle rotazioni dei calciatori che dovranno dare una mano a Vlahovic nel girone di ritorno.

Prima scelta

—  

La Fiorentina da tempo cercava un colpo in quella zona di campo e le prime scelte sono sempre state due. Berardi ed Ikoné. Valutato il prezzo altissimo del cartellino del giocatore del Sassuolo e la giovane età di Ikoné (classe ’98), i viola hanno chiuso con una tempistica che rende entusiasta Italiano per il francese del Lilla. E così i tifosi già pensano al tridente titolare che scenderà in campo nel girone di ritorno per dare l’assalto ad un piazzamento europeo. Vlahovic punta, Ikoné e Nico Gonzalez ai lati. Con Sottil, Saponara e Callejon pronti a dare una mano dalla panchina. Niente male.

Il programma

—  

Ikoné è atterrato questa mattina intorno alle 9.30 a Firenze ed è atteso da una giornata di visite mediche prima di far rientro a casa dove passerà le feste natalizie. Appuntamento per il primo vero giorno in viola al 29 dicembre, data della ripresa degli allenamenti. Quando aprirà la finestra di mercato potrà essere tesserato a tutti gli effetti e verosimilmente sarà già in panchina il 6 gennaio contro l’Udinese nella prima di ritorno. Adesso il mercato viola, sistemato subito il colpo principale, andrà di accorgimenti. Come la ricerca del vice Vlahovic davanti e le cessioni di alcuni esuberi (Kokorin, Amrabat). Il più è fatto. Il sogno Europa continua.

Fonte: gazzetta.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *