Viva Italia

Informazione libera e indipendente

“I pantaloni falli lavare alla tua donna”: vittoria del sindaco, tolta etichetta sessista


L'etichetta postata dal sindaco
L’etichetta postata dal sindaco

Certaldo (Firenze), 12 gennaio 2020 – “Fai lavare i pantaloni alla tua donna”. Questo dice l’etichetta all’interno di un paio di pantaloni che aveva acquistato il sindaco di Certaldo Giacomo Cucini. Un’etichetta giudicata dal sindaco sessista.

E il primo cittadino aveva innescato da subito la polemicha sui social, indignandosi per quella scritta che era contenuta nell’etichetta. Insieme ai consigli su come lavare i pantaloni c’era appunto anche quella frase il cui senso era “E’ meglio se i pantaloni li lava una donna”.

“Ancora una volta un’idea di donna che sta in casa a fare faccende – aveva scritto il sindaco in un primo post – pronta a lavare i pantaloni al suo uomo che non può lavarseli da solo. Lo trovo disgustoso. Mi dispiace molto di averli comprati”.

La segnalazione del sindaco non è passata inosservata a livello politico. “La conferenza delle donne democratiche toscane – dice il sindaco – ha ripreso la mia segnalazione e ne ha fatto un’importante battaglia. Ha scritto all’azienda che ha rimosso l’etichetta dai suoi capi. L’impegno su tante questioni della conferenza delle donne democratiche regala un esempio straordinario di passione civica e politica per le pari opportunità per l’eguaglianza e i diritti di tutti”.

news.google.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *