Viva Italia

Informazione libera e indipendente

I motivi per cui Iervolino Entertainment è un titolo azionario davvero sottovalutato che non accenna a m …

Il  valore prima o poi viene riconosciuto dalle quotazioni? Non sempre. Ci sono infatti storie di titoli che a studiare i bilanci  sono davvero sottovalutati ma poi rimangono fermi o addirittura scendono  per anni. Ci sono altrettanto casi, in cui titoli sopravvalutati continuano a salire sfidando la forza di gravità. Come mai? Perchè? Le risposte potrebbero essere tante e disparate.  Oggi andiamo a studiare i motivi per cui Iervolino Entertainment è un titolo azionario davvero sottovalutato che non accenna a muoversi.

Il titolo  (MIL:IE) ha chiuso la seduta del 18 dicembre a quota 4,045 euro in rialzo dello 0,62% rispetto alla seduta precedente. Da inizio anno ha segnato il minimo a 2,22 ed il massimo a 6,34. Nel 2019 aveva segnato il minimo a 1,65 ed il massimo a 6,20.

La società  che produce e distribuisce film in tutto il mondo ha visto crescere di molto gli utili nell’ultimo anno (+171%) e le nostre analisi sui bilanci  degli ultimi 4 anni ci fanno ritenere che sia in corso  una forte sottovalutazione rispetto al prezzo di fair vale stimato (oltre i 30 euro per azione).  Le raccomandazioni (due giudizi) degli altri analisti invece stimano un prezzo obiettivo in area 5,05.

Campagna IG
Campagna IG

I motivi per cui Iervolino Entertainment è un titolo azionario davvero sottovalutato che non accenna a muoversi

Molti potrebbero chiedersi, ma se è così sottovalutato perchè gli altri non se ne accorgono? Non sempre la massa fa le cose giuste ma c’è un modo per sfruttare la sottovalutazione di un titolo ed è quello di comprare quando la tendenza di lungo termine  è rialzista e mantenere fino a quando essa rimanga tale.

Il titolo in questione mostra tendenza rialzista di breve, medio e lungo termine quindi ai livelli attuali chi ha posizioni in essere deve mantenerle e chi non le ha può aprirle.

Il nostro consiglio operativo è di comprare il titolo  a mercato con stop loss di lungo termine a 3,53 ed obiettivo primo a 4,585 e mantenere. Siamo molto fiduciosi e scommettiamo su un futuro di forti rialzi per questo titolo. Se non sarà così applicheremo gli stop come da regole.

Fonte: proiezionidiborsa.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *