Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Hyundai, record della Kona elettrica Più di mille chilometri con una carica

Tre esemplari di Kona Electric, il suv compatto a emissioni zero di Hyundai, hanno fatto segnare sul circuito tedesco del Lausitzring un’autonomia record. Oltre mille chilometri con una sola carica. Il test ed è stato condotto sotto l’occhio imparziale della Dekra, la società tedesca specialista in testing, ispezione e certificazione nel settore automobilistico.

Le tre Kona elettriche del test con i rispettivi equipaggi
Le tre Kona elettriche del test con i rispettivi equipaggi

Nei tre giorni della prova, al volante delle vetture si sono alternate più persone (36 cambi guida in totale) allo scopo di variare il ritmo, compreso fra i 29 e i 31 km/h, per avvicinarsi quanto più possibile in circuito alle condizioni stradali, che restano comunque lontane.

La sfida di autonomia alla partenza
La sfida di autonomia alla partenza

Le vetture si sono fermate con le batterie completamente scariche dopo aver percorso rispettivamente 1.018,7 km, 1.024,1 e 1.026. Il consumo medio è stato, rispettivamente, di 6,28 kWh, 6,25 e 6,24 (nel ciclo WLTP). L’ultima percorrenza è quella omologata come record.

La validità della prova è stata controllata dalla società Dekra
La validità della prova è stata controllata dalla società Dekra

Si è trattato di una combattuta sfida fra tre squadre: un team di collaudatori del magazine tedesco Auto Bild, un altro formato dai tecnici del reparto post vendita di Hyundai Motor Deutschland e l’ultimo composto dai membri dell’ufficio stampa e del dipartimento marketing dell’azienda coreana.

La Hyundai Kona Electric che ha stabilito il record
La Hyundai Kona Electric che ha stabilito il record

I tre equipaggi hanno guidato sfruttando tutta l’energia disponibile per la guida: soltanto la luce di posizione diurna è rimasta accesa, in modo da rispettare le norme di circolazione. Niente radio, niente clima e qualsiasi altra fonti di consumo. Per il test sono stati utilizzati gli pneumatici Nexen Nfera SU1 a bassa resistenza al rotolamento, nelle misure 215/55 R17.

La prova si svolta anche in notturna
La prova si svolta anche in notturna

Curiosità: prima dell’inizio del tentativo, i tecnici Hyundai avevano stimato un’autonomia compresa tra i 984 e 1.066 km, numeri frutto di una simulazione elaborata considerando una guida a velocità media da contesto cittadino. Ci hanno preso.

28 agosto 2020 (modifica il 28 agosto 2020 | 12:21)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonte: motori.corriere.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *