Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Hyundai i30: tecnologia, motori, scheda tecnica e prezzo del restyling

Tre le carrozzerie (5 porte, wagon e fastback), così come sono tre i motori disponibili, due a benzina e uno diesel. Prezzi a partire da 25.950 euro

C’è un pizzico di sportività e un occhio più attento ai consumi nella nuova Hyundai i30. Sotto il cofano della media coreana arriva una famiglia di motori ibridi che nella versione più pepata, la N-Line, arriva fino a 160 Cv. La i30, dopo avere rivisto design e allestimenti per migliorare il look delle tre carrozzerie con cui viene proposta (wagon, 5 porte e fastback), punta su un’offerta più ricca per soddisfare anche i palati più esigenti.

Hyundai i30: com’è fatta

—  

La nuova Hyundai i30 si presenta con un design più emozionale, una dotazione di sistemi di guida e connettività evoluti e motorizzazioni in linea con le esigenze di emissioni contenute. La griglia anteriore, i fari e le prese d’aria sono stati rivisti per aumentare il dinamismo del frontale, mentre sul lato posteriore della 5 porte compare un paraurti disegnato per incrementare le prestazioni aerodinamiche. La tecnologia Led dei fari diurni anteriori e posteriori s’inserisce in una forma più sottile che accentuata lo stile sportivo, soprattutto della parte anteriore caratterizzata da una griglia più ampia. Un “fil rouge” che prosegue all’interno dell’abitacolo dove gli aggiornamenti riguardano le bocchette di ventilazione, i rivestimenti dei sedili e in particolare la dotazione tecnica: il nuovo cruscotto digitale da 7 pollici abbinato al display centrale touch (a portata di dito) da 10,25 pollici (optional) che, insieme alle regolazioni dei sistemi di guida e all’info intrattenimento, permette l’uso della tecnologia Bluelink, inclusi i Live Services Hyundai e le funzionalità da remoto gestibili tramite l’apposita app per smartphone (ricaricabile in auto senza bisogno di fili). La dotazione di serie è ragguardevole: include la frenata d’emergenza con riconoscimento dei pedoni, il mantenimento della corsia, la gestione automatica di fari e abbaglianti, il rilevamento di stanchezza del guidatore, i sensori di parcheggio. La versione N-Line aggiunge i cerchi in lega da 18 pollici oltre a dettagli di design dedicati, il sedile passeggero regolabile in altezza e il volante sportivo a tre razze.

Hyundai i30: motorizzazioni

—  

Con l’aggiunta del sistema a 48 volt (che recupera energia in movimento da riutilizzare nelle fasi di accelerazione) la nuova offerta di motori ibridi spazia dal tre cilindri benzina da 1.0 litri e 120 Cv al diesel 1.6 litri da 136 Cv. Soltanto la versione N-Line propone il nuovo quattro cilindri turbo benzina 1.5 litri da 160 Cv.

Hyundai i30: come va

—  

La versione più pepata da 160 Cv è davvero piacevole, per la natura sportiva del motore, pronto nella riposta e appagante in allungo, per la consistenza dello sterzo, la precisione di guida e l’assetto a cui contribuisce una differente messa a punto delle sospensioni. I comandi sono quasi tutti riportati sul volante; peccato per il mantenimento di corsia (s’inserisce in automatico avviando il motore), non sempre gradito in tutte le condizioni di guida, per il quale bisogna accedere al menu dei sistemi di guida.

Hyundai i30: quanto costa

—  

La 5 porte va da 25.950 euro per la versione Prime (tre cilindri benzina da 120 Cv) ai 30.950 euro della N-Line diesel da 136 Cv. Per Fastback e wagon bisogna aggiungere 1.000 euro al prezzo di listino.

Hyundai i30: scheda tecnica

—  

Motori: tre cilindri turbo benzina T-GDI da 1.0 litri e 120 Cv, quattro cilindri turbo benzina T-GDI da 1.5 litri e 160 Cv, diesel CRDi da 1.6 litri e 136 Cv.

Dimensioni: lunghezza 434 cm, larghezza 179,5 cm, altezza 145,5 cm.

Prezzo: a partire da 25.950 euro.

Fonte: gazzetta.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *