Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Hyundai i30: ecco il restyling pieno di motori Hybrid

Arriva anche da noi la nuovissima Hyundai i30 ; il restyling della mediogamma della casa sudcoreana è finalmente disponibile con tanti nuovi motori ibridi e un sistema di infotainment di bordo avanzatissimo. Tutti nuovi anche i software per la guida ADAS; per questo modello, come per tutti quelli del costruttore, vige la formula della garanzia di 5 anni con chilometri illimitati.

Hyundai i30: tanta tecnologia a bordo

Esteticamente, Hyundai ha realizzato diversi ritocchi che mostrano il carattere sportivo dell’auto; notiamo davanti, la grande griglia con il motivo 3D e i fari LED MFR; unitamente a ciò, riportiamo le luci diurne DRL a V. Posteriormente invece, vi è un grande paraurti, sviluppato in modo tale che possa migliorare l’assetto aerodinamico del veicolo. Presenti, come sempre, luci LED anche sul posteriore, per creare un effetto simmetrico fra le due parti dell’auto. Troviamo tre diversi modelli di i30: 5 porte, Fastback e Wagon.

Segnaliamo che, per gli amanti della sportività, sarà possibile acquistare anche l’allestimento N Line, ora anche per la variante Wagon. Notiamo un motore 1.5 T-GDi da ben 160 cavalli o 1.6 CRDi da 136 cavalli , unitamente ad un sistema di messa a punto delle sospensioni e dello sterzo che aumenta l’efficacia della guida.

Internamente invece, l’abitacolo ha diverse novità, ma in primis, vi è una maggiore dotazione tecnologica composta, ad esempio, dal software di infotainment da 10,25 pollici, compatibile con Apple CarPlay e Android Auto. La strumentazione digitale invece, ha uno schermo da 7 pollici. All’interno si può anche caricare il device in modalità wireless. Citiamo anche la tecnologia BlueLink che porta ad una serie di servizi LIVE di Hyundai. Sul fronte dei sistemi ADAS invece:

  • LVDA (avviso di ripartenza);
  • RCA (Rear Collision-Assist);
  • LFA (Mantenimento della carreggiata);
  • ISLW (riconoscimento dei limiti della velocità);
  • BCA (Blind Spot Collision Avoidance.

Arriviamo ai motori; si parte dal benzina T-GDI da 120 cavalli abbinato ad un Mild Hybrid da 48V; questo, è presente anche sul diesel 1.6 da 136 cavalli; la top di gamma invece, mantiene il sistema T-GDi 1.5 diesel da 160 CV, abbinato anche qui, ad un Mild Hybrid e al cambio iMT.

I prezzi partono da 25.960 euro in versione Prime, con il motore 1.0 da 120 CV; di serie troviamo i cerchi in lega da 16 pollici, fari Full LED, schermo digitale da 7 pollici, display da 8 con CarPlay e Android Auto, vari sensori per il parcheggio anteriori e posteriori con telecamera annessa, vari software ADAS come il riconoscimento dei pedoni e dei veicoli, il rilevamento della stanchezza del conducente e molto altro ancora.

Fonte: newstreet.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *