Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Honda NT1100, ecco la crossover turistica con il motore dell’Africa Twin

Dire che l’arrivo sul mercato della Honda NT1100 sia un fulmine a ciel sereno, non sarebbe appropriato, visto che già da diversi anni si parla di una crossover che possa sfruttare l’ottimo bicilindrico parallelo dell’Africa Twin. Ora il momento è arrivato e la nuova motocicletta giapponese esprime un carattere prettamente turistico, seppure inserito nello schema della crossover a manubrio alto e posizione di guida eretta che negli ultimi anni va per la maggiore.

Secondo Honda, la NT1100 si rivolge a chi cerca una moto per macinare chilometri con sicurezza, comfort e divertimento, sia nella guida di tutti i giorni che nei viaggi più brevi o in quelli più lunghi, anche con il passeggero e a pieno carico.

Honda NT1100, ecco la crossover turistica con il motore dell'Africa Twin

Incastonato nel telaio a semi-doppia culla in acciaio – il telaietto reggisella è in alluminio – c’è il due cilindri in linea che eroga 102 CV e 104 Nm, con una messa a punto specifica di aspirazione e scarico che privilegia la fluidità di erogazione e definisce un sound molto personale. Tutto questo con un occhio all’efficienza, visto che il consumo medio è di 20 km/l e l’autonomia di 400 km in virtù del serbatoio da 20 litri. Il cambio a 6 rapporti può essere tradizionale oppure doppia frizione DCT, una tecnologia su cui Honda investe da tempo e che finora è stata scelta da oltre 200.000 motociclisti. Le sospensioni hanno un’escursione di 150 mm: sia la forcella Showa SFF-BP che l’ammortizzatore posteriore sono regolabili nel precarico (al posteriore con il pomello esterno).

In ogni caso, le geometrie della ciclistica sono improntate alla massima efficacia su strada, con interasse relativamente corto e avantreno agile ma che garantisce anche stabilità ad alta velocità.

Honda NT1100, ecco la crossover turistica con il motore dell'Africa Twin

L’impianto frenante utilizza pinze ad attacco radiale a 4 pistoncini su dischi di 310 mm all’avantreno, mentre gli pneumatici misurano 120/70-17” e 180/55-17”. Il parabrezza è regolabile su cinque posizioni; insieme ai deflettori sul cupolino e sulla carena massimizza il riparo aerodinamico. Di serie ci sono le luci sono full-led con sistema drl automatico e purele valigie laterali, le manopole riscaldabili, il cavalletto centrale, il cruise control e le prese USB e ACC. La sella è posta a 820 mm da terra, il peso con il pieno è di 238 kg con il cambio manuale e 248 kg con il DCT.

Honda NT1100, ecco la crossover turistica con il motore dell'Africa Twin

Quanto all’elettronica il cruscotto prevede un touch screen TFT a colori da 6,5” dotato di connettività Android Auto, Apple CarPlay e Bluetooth. Il comando del gas è Throttle by Wire e la gestione motore offre tre riding mode preimpostati e due completamente personalizzabili, compresi i livelli del controllo di trazione e dell’anti-impennata. La Honda NT1100 è disponibile in tre varianti cromatiche – bianca, grigia e nera – il prezzo e la disponibilità non sono ancora stati ufficializzati, ma il primo dovrebbe aggirarsi sui 14.500 euro, mentre per la seconda è prevista per gennaio 2022.

Honda NT1100, ecco la crossover turistica con il motore dell'Africa Twin

Fonte: lastampa.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *