Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Guasto al motore dell’acqua, chiusa la scuola elementare Leonardo da Vinci: “Non si sa quando riaprirà”

Il plesso di via Di Giorgi dell’istituto comprensivo Leonardo da Vinci-Carducci è chiuso da martedì scorso a causa di un guasto all’impianto idrico. Restano dunque a casa in questi giorni gli alunni di 23 classi di scuola elementare. E non si sa ancora quando potranno ripartire le lezioni.

In una circolare firmata il 10 gennaio dalla dirigente scolastica Ilaria Virciglio “si avvisano le famiglie che a causa di un intervento straordinario e urgente per il ripristino dell’erogazione dell’acqua e quindi per emergenza igienico-sanitaria, gli alunni saranno licenziati in data odierna alle ore 10:30 e le attività didattiche saranno sospese nelle more dell’intervento fino a nuova comunicazione”.

Un avviso che ha spiazzato alcuni genitori. “E’ normale chiudere una scuola senza preavviso (senza sapere quando riprenderanno le attività) a causa di un guasto al motore dell’acqua? Nel 2023 chiudere una scuola elementare con l’aggravante che non sanno quando riprenderanno le lezioni é inverosimile”, scrive Fabio Mannino in un messaggio a PalermoToday.

Maria Gabriella Palazzo, vicaria della dirigente scolastica, conferma che al momento non è possibile stabilire quando la scuola sarà riaperta agli alunni: “Gli operai – spiega – stanno già lavorando da due giorni. Hanno dovuto adattare un motorino nuovo e stanno cercando di far ripartire l’impianto. L’intervento viene effettuato a nostre spese perché abbiamo mandato una richiesta urgente al Comune il giorno del guasto e un sollecito oggi senza ricevere alcuna risposta”. 

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *