Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Gli strumenti musicali giusti per un sound indimenticabile

Musica, musica musica! Qualsiasi sia la stagione è sempre bello ascoltarla, dalle canzoni evergreen ai brani più recenti. Ma non solo: chi ama la musica spesso ama anche farla. Nascono gruppi musicali nuovi ogni giorno, da chi si accinge a voler intraprendere una carriera a chi lo fa semplicemente a livello amatoriale. L’importante, però, è mettere insieme le note per dare vita a nuove espressioni artistiche. Ma quali sono gli strumenti giusti per fare davvero della buona musica? Gli strumenti musicali sono importanti e oggi vogliamo consigliarvi quale chitarre usare per ottenere risultati davvero ottimi. In special modo vogliamo parlarvi delle chitarre elettriche.

Le 6 corde di metallo sono gli elementi principali di una chitarra elettrica. Il capotasto ponte è la parte adibita a “bloccare” le corde e stabilisce effettivamente il punto in cui l’insieme delle corde inizia. Poi abbiamo il manico che sostiene la tastiera che è il componente funzionale vero e proprio della chitarra elettrica. La tastiera è divisa in 22/24 tasti divisi a loro volta da barrette di metallo. La cassa della chitarra elettrica è fatta di legno pregiato e lavorato ad hoc. La cassa è generalmente piena ovvero non è scavata. E poi c’è l’importanza del Pick-up, singolo o doppio. Perché il nome Pick-up? In pratica sono gli elementi sui quali (up) deve essere posto il plettro (Pick), con il quale si pizzicano le corde.

Ma quanto può costare una chitarra elettrica? Per fare della buona musica possiamo scegliere tra diversi modelli di chitarra elettrica da quello più economico a quello più costoso. Si passa dai 150 euro e si arriva anche agli 800 euro e ai 1000 euro. Tra i modelli più economici abbiamo scelto la Bullet® Strat® con tremolo HSS una chitarra semplice, accessibile e pratica progettata per i principianti e gli studenti. Lo stile classico incontro alle caratteristiche moderne in questo strumento: la giunta di uno spesso pickup humbucker al ponte ai due pickup single-coil garantisce una sorprendente versatilità timbrica a questa chitarra.

Questo è un modello che vi consigliamo noi, ma è bene ripetere che: ad ognuno il suo prezzo nel senso che i modelli di chitarra elettrica ce ne sono davvero tanti e tutti dettagliati tra caratteristiche e, come dicevamo, prezzi.

Se siete intenzionati a iniziare a suonare la chitarra o se volete mettere su un gruppo come vi abbiamo detto vi serve lo strumento giusto. Noi abbiamo già scelto il nostro, e voi?

Fonte: menchic.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *