Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Giovanissimi in tramvia, ma seduti sul vetro esterno: video choc a Firenze

Firenze, 25 aprile 2022 – Erano ‘comodamente’ seduti sul sostegno esterno della tramvia, ben adesi al vetro. Così due ragazzi sono stati filmati mentre il tram percorreva il viale Nenni. Il video poi è stato pubblicato sui social network, sul profilo Instagram Welcome to florence. 

Cellulare in mano, sotto la scritta luminescente “Villa Costanza”, i due giovanissimi non si sono posti il problema di compiere un illecito che sarebbe potuto costargli anche gravi conseguenze. Una frenata brusca, una caduta, un qualsiasi altro tipo di imprevisto e la bravata si sarebbe trasformata in tragedia. Non mancano di farlo notare nei commenti al post i vari utenti del social che, per la maggior parte, condannano il gesto. Qualcuno aggiunge anche: “Ormai sta diventando un trend”. Sicuramente un precedente si è verificato già nel 2017.

Non risultano feriti o cadute ma di questo episodio la società di gestione della tramvia, Gest spa, “non ha segnalazioni pervenute ai conducenti” mentre, spiega l’ad Jean-Luc Laugaa, “circa due settimane fa, di pomeriggio, un episodio simile è avvenuto alla fermata di piazzale della Resistenza. Il conducente se ne è accorto e ha avvertito il nostro centro di controllo che ha allertato i carabinieri che sono riusciti a risalire agli autori della bravata. È un gioco pericolosissimo e in passato ci sono stati alcuni episodi, prontamente segnalati da Gest alle forze dell’ordine”.

L’appello di Gest: “Se vedete episodi simili chiamate il 112. Potreste salvare una vita”

L’ad Laugaa fa un appello: “Invitiamo gli utenti a segnalarci eventi simili ma soprattutto diciamo a chi pensa sia divertente, è pericoloso, non fatelo e scoraggiate gli amici a farlo. E invece di filmare, se vedete episodi simili, chiamate subito il 112: potreste salvare una vita”.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *