Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Giovanile: Sport, Educazione e sano stile di vita. Il Teens punta sul Basket per crescere nel territorio biellese

Rinforzare le fondamenta del progetto, ampliando la base sia dal punto di vista qualitativo che quantitativo, per continuare a essere uno dei punti di riferimento nel panorama sportivo, sociale ed educativo sul territorio biellese. Questo l’obiettivo del settore giovanile del TeensBasket Biella per la stagione sportiva 2020/2021.

Il sostegno di due nuovi e importanti partner, Studio Medico Fanton Biella per il settore giovanile, Siviero Davide & C. Sas per il minibasket, ma soprattutto l’entusiasmo degli oltre 200 tesserati e dei 2000 bambini coinvolti dalle attività ludico-sportive organizzate nelle scuole del territorio biellese, rappresentano una base di partenza solida sulla quale costruire un progetto ancor più ambizioso e radicato nel territorio.

L’attenzione all’aspetto educativo e sociale è sempre stata al primo posto in 20 anni di attività del Teens: va proprio in questa direzione la decisione della società di agevolare economicamente le famiglie già coinvolte dal progetto.

Spiega il presidente Luciano D’Agostino: «Gli atleti del settore giovanile e minibasket che hanno partecipato alla stagione 2019/2020 interrotta prematuramente, potranno beneficiare di un voucher a titolo di sconto del 20% sulla quota di iscrizione per il 2020/2021, quota che rimarrà invariata rispetto al passato, merito anche del sostegno dei nostri partner. È stata un’annata travagliata ma ricca di soddisfazioni, con la ciliegina sulla torta della promozione in serie C Gold della prima squadra, un evento storico per la nostra società, che speriamo possa essere da traino per tutto il movimento. La passione sarà la stessa di sempre, per provare a raggiungere tutti insieme altri obiettivi, con costanza e determinazione, affermandoci nella nuova realtà di Biella ma mantenendo il legame con Cossato e con tutti i comuni del territorio nei quali svolgiamo le nostre attività».

Se l’aspetto agonistico e sportivo sono fondamentali nella crescita della prima squadra, il successo del settore giovanile e del minibasket è frutto di un percorso che si basa su altri aspetti: «Il gioco sarà lo strumento che utilizzeremo con i più piccoli» spiega D’Agostino.

«Nelle scuole dell’infanzia proporremo le fiabe per attività inerenti lo sviluppo delle capacità senso-percettive, il miglioramento degli schemi motori di base, il miglioramento delle capacità coordinative. Nelle primarie invece lavoreremo sul potenziamento degli schemi motori di base, con il miglioramento delle capacità di apprendimento motorio e l’acquisizione di abilità motorie specifiche, che aiuteranno il bambino a gestire giochi di regole e di ruolo del “Gioco-sport minibasket”» sino ad approdare al percorso di preparazione tecnico-sportiva più importante nelle giovanili.

Gioco, sport, ma non solo. Il Teens infatti ha un’attenzione particolare anche nei confronti dell’alimentazione: «Cerchiamo di educare i bambini anche dal punto di vista alimentare» conclude il presidente «proponendo il consumo di frutta fresca che, abbinato al movimento, favorisce lo sviluppo di uno stile di vita indirizzato al mantenimento e miglioramento della salute».

Il Presidente Luciano D’Agostino, così come avviene oramai da decenni, continuerà a dirigere con passione e dedizione la crescita dei vostri piccoli nel settore Minibasket insieme ad uno staff ormai consolidato e di comprovata esperienza, mentre Sergio Salvoni è stato confermato alla guida del settore giovanile, coadiuvato per la parte amministrativa da Claudia Magliola.

Roberto Cipri, new entry del consiglio di amministrazione e pedina importante per lo sviluppo organizzativo e manageriale della società, parla dell’organizzazione delle attività: «In questi mesi abbiamo lavorato per avere una società più strutturata, che risponda nel miglior modo alle aspettative delle famiglie e dei ragazzi, una famiglia in costante crescita. Stiamo verificando la disponibilità delle palestre che gli enti comunali e provinciali potranno metterci a disposizione, elemento vincolante per la ripresa delle attività sportive al chiuso. Ovviamente opereremo nel rispetto dei protocolli di prevenzione sanitaria divulgati dalla federazione, protocolli sui quali ci siamo già attivati a livello organizzativo per la prima squadra negli allenamenti svolti a luglio al Forum. L’obiettivo è garantire agli atleti di riprendere gli allenamenti in sicurezza».

Lo scopo principale del Teens rimarrà promuovere momenti di aggregazione e di crescita umana, per riaffermare la funzione educativa e sociale e preservare e diffondere i veri valori dello sport.

NUMERI E PROGETTI DEL TEENS
Teens Basket Biella promuove sul territorio biellese progetti scuola co-finanziati dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Biella e dalla Regione Piemonte, che interessano gli istituti primari di: Andorno Micca, Sagliano Micca, Tollegno, Pralungo, Biella 1, Biella 2, Pavignano, Pettinengo, Piatto, Bioglio, Vigliano Biellese, Valdengo, Cossato, Lessona, Brusnengo, Mottalciata, Mongrando, Sandigliano e Occhieppo Superiore, per un totale di oltre 2000 bambini coinvolti,attraverso il coinvolgimento dei tecnici qualificati della “Tommaso Raspino Minibasket School“.

I corsi minibasket attivi sul territorio, che nella passata stagione hanno coinvolto circa 180 bambini, verranno tenuti nei Comuni di Cossato, Lessona, Brusnengo, Pavignano, Pettinengo, Tollegno, Sandigliano, Mongrando, Pralungo, Biella, Valdengo.

Il Teens parteciperà alle attività federali con le squadre minibasket, scoiattoli, aquilotti, gazzelle, esordienti e ai campionati regionali con under 13, 14, 15 e 20.

Ufficio stampa Teens Basket

Fonte: basketworldlife.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *