Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Giornata Internazionale dello Sport, così scrive la Pallamano Crotone: «Lo sport è una scuola» ~ CrotoneOk.it

Crotone –  Quest’anno lo sport si è ridimensionato per via della pandemia da Covid-19 che ha riscritto la socialità, gli spazi, e il nostro modo di agire e stare insieme. Anche lo sport ha subìto una battuta di arresto, non solo durante il lungo lockdown ma anche in autunno, con l’aumento dei contagi e poi la partenza di diversi campionati nel 2021, mentre le stagioni di Calcio a 5 e del Calcio a 11 (Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Categoria) sono stati fermati e sospesi, e partiranno solo alcune di queste squadre (altre, invece, hanno preferito fermarsi).

Negli anni precedenti, a Crotone, durante questa giornata, il mondo sportivo si riversava sul lungomare per celebrare questa giornata, svolgendo attività ginniche e sportive con i propri atleti, e perchè no, fare nuove amicizie con chi intendeva associarsi con alcune di queste attività.

lo sport dovrà celebrare la sua giornata senza eventi né iniziative in presenza, proprio come accaduto lo scorso anno, in piena pandemia. Il 6 aprile ricorre infatti la Giornata Internazionale dello Sport per lo Sviluppo e la Pace proclamata nel 2013 dall’Assemblea Generale dell’ONU proprio nel giorno in cui, nel 1896 ad Atene, grazie al contributo di Pierre de Coubertin, nascevano i primi Giochi Olimpici dell’era moderna, assume un particolare significato in questo 2020 che ha visto lo stop dello sport mondiale e lo storico rinvio al 2021 delle Olimpiadi di Tokyo.

A Crotone, con la chiusura degli impianti sportivi sotto la gestione prefettizia, e poi i bandi andati deserti, il mondo dilettantistico ha subìto un duro colpo, già inferto dalla pandemia. Attualmente è in funzione solo il PalaKrò di via Gioacchino da Fiore, struttura pubblica che ospita il campionato di Pallamano (Serie B) e della Pallavolo Femminile (Serie B2). Così ha scritto, in occasione della Giornata Internazionale dello Sport, la società Pallamano Crotone del presidente Giancarlo Giaquinta:

«Lo Sport è una scuola dove si forgiano le virtù per la crescita umana e sociale delle persone, che porta con sé tantissimi valori che divengono parte del vivere quotidiano: il sacrificio, la lealtà, il lavoro di squadra, la disciplina, l’umiltà, così come il rispetto per l’avversario e per le regole del gioco. Questi valori divengono un patrimonio degli atleti che nessuno e niente potrà mai portar loro via. 6 Aprile 2021».


Articoli Correlati:

Fonte: crotoneok.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *