Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Gilera DNA: quando lo scooter divenne moto

Nel lontano 2000 debuttò il Gilera DNA, modello a due ruote dalla doppia anima, in quanto poteva essere considerato sia moto che scooter. Infatti, aveva l’estetica da moto, ma la meccanica era da scooter, in quanto dotata del cambio automatico con il variatore.

Tra le altre caratteristiche del Gilera DNA figuravano le ruote da 14 pollici di diametro, più il freno a disco sia anteriore che posteriore. Inizialmente, era disponibile solo con il motore 50, ma poi la gamma fu ampliata anche alle motorizzazioni 125 da 15 CV di potenza e 180 da 20 CV di potenza, entrambe a 4 Tempi.

L’unica novità del Gilera DNA risale al 2002, quando fu introdotta la speciale declinazione GP Experience per il propulsore 50. Contemporaneamente, terminò la produzione delle versioni con le unità 125 e 180. Nel corso del 2007, invece, il Gilera DNA uscì definitivamente di scena.

Fonte: lifestyleblog.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *