Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Gigante di Semmering, vola la Bassino: seconda dietro alla Vlhova

Nella prima manche Marta a 22/100 dalla slovacca: “Soddisfatta, ma nella seconda bisogna attaccare a tutta”. A 1”71 la Brignone, fuori la Goggia

Una straordinaria Marta Bassino è in corsa per il successo nel gigante di Semmering, in Austria. La 24enne piemontese è seconda a 22/100 dalla leader della classifica di Coppa, la slovacca Petra Vlhova, la più veloce nella prima manche (1’02”15). E sotto al secondo di distacco ci sono solo altre tre atlete: Michelle Gisin (terza a 35/100), Mikaela Shiffrin (quarta a 59/100) e Sara Hector (quinta a 74/100). Non ha azzeccato la manche Federica Brignone, finita a 1”71 senza mai essere riuscita a prendere il ritmo. E’ ottava dietro a Gut e Worley.

La gara

—  

Marta ha pagato un’imperfezione sul finale del tracciato, ma per il resto ha dato un’altra dimostrazione di essere la leader tecnica della specialità. “Sono abbastanza soddisfatta, anche se ci sono stati un paio di punti dove mi sono un po’ addormentata e ho dovuto reagire. E’ una gara apertissima, nella seconda bisogna attaccare a tutta” ha commentato la Bassino, già vincitrice a Soelden e Courchevel.

Le altre azzurre

—  

E’ finita fuori dopo una decina di secondi Sofia Goggia, nello stesso punto dove era uscita anche Alice Robinson. Grande prova di Laura Pirovano, partita con il pettorale numero 67 e alla fine 28a a 2”89 davanti a Elena Curtoni (a 2”91). Non si sono qualificate per la seconda manche le altre azzurre al via.

La seconda manche è alle 13.

Fonte: gazzetta.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *