Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Giarre, si scaldano i motori: scende in campo Leo Patanè

GIARRE – L’avvocato Leo Patanè scende in campo per le prossime comunali di Giarre. A suo sostegno due liste civiche. Le motivazioni della scelta il professionista le spiega in una nota stampa. “A Giarre stiamo vivendo un momento politico in cui nessuno osa metterci la faccia, forse perché, come in passato, si attende che le segreterie politiche di Catania e dei Paesi Etnei decidano per i Giarresi. Dopo alcuni mesi – afferma Patanè – durante i quali abbiamo analizzato i problemi della nostra Città e cercato di tracciare un percorso per il futuro, ho deciso che è venuta l’ora di presentare a tutti le idee che insieme a numerosi e appassionati amici, abbiamo elaborato per il futuro di Giarre.

Non sto qui ad elencarvi i punti salienti del programma – argomenta ancora l’avvocato – che intendo implementare, in quanto sono stati puntualmente presentati sui social sotto i simboli di due delle liste che, condividendo il mio programma  politico, mi sosterranno per le prossime elezioni amministrative comunali.

Desidero sin da adesso evidenziare il grande sforzo – spiega Patanè –  che abbiamo fatto per dare alla città di Giarre un ricambio generazionale nelle sue istituzioni politiche con nomi che rappresentano le varie componenti della società civile nelle sue diverse sfaccettature. Onestà e competenza saranno i due principi cardine che dovranno guidare la mia azione politica.

Posso serenamente affermare di essere ben disponibile al confronto con quanti si trovino in sintonia con la mia visione della Giarre che vogliamo, accogliendo nel contempo ulteriori proposte migliorative ed eventuali suggerimenti.

Spero che questo atto di amore per la mia Città – conclude il candidato sindaco – contribuisca a fare chiarezza sul confuso quadro politico attuale”.

Fonte: livesicilia.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *