Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Gazzetta dello Sport – Serie A, possibile slittamento del via al 26 settembre

Alcuni club che hanno finito tardi la stagione spingono per ripartire una settimana dopo rispetto al weekend del 19-20 settembre. Calendari l’1.

La nuova Serie A ha conosciuto soltanto da pochi giorni la ventesima partecipante, ovvero lo Spezia. Ora la Lega dovrà impostare la nuova stagione, fissando tanto per cominciare una data di inizio.

L’idea, diffusa in una nota all’inizio di agosto, sarebbe stata quella di riprendere il campionato dal weekend del 19-20 settembre. Le cose però, ora come ora, potrebbero cambiare.

Secondo la ‘Gazzetta dello Sport’, infatti, alcuni club starebbero spingendo per ritardare di una settimana, ovvero fino al 26 settembre, il via del campionato 2020/21. Tra queste ci sarebbero soprattutto Inter e Atalanta, i club che hanno finito la stagione più tardi rispetto agli altri.

I nerazzurri di Milano hanno giocato l’ultima partita il 21 agosto, la finale di Europa League, mentre i bergamaschi hanno finito il 12, dopo la sconfitta in Champions ai quarti contro il PSG.

Le ragioni dietro a questa decisione sarebbero soprattutto legate alla volontà dei club di voler avere una preparazione adeguata ed evitare ritardi e ostacoli causati, ad esempio, da nuovi contagi di Covid-19.

Al momento l’idea è quella di concludere il campionato al 23 maggio, anche se si era pensato di aggiungere un infrasettimanale per terminare prima in vista dell’Europeo. Se si dovesse iniziare il 26 settembre, non si potrebbe che concludere il 23.

Le decisioni verranno prese nel Consiglio Federale che si terrà il 31 agosto. Il 27 agosto, invece, verranno ufficializzati gli organici dei campionati professionistici e poi si deciderà quando sorteggiare i calendari: la data possibile è quella dell’1 settembre.

Fonte: goal.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *