Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Gazzetta dello Sport – L’Inter su Kanté: devono 50 milioni

L’Inter ha individuato in Kanté uno dei suoi grandi obiettivi, ma il costo del cartellino è elevato. Nel mirino anche Marcos Alonso.

Rafforzare il centrocampo per provare a colmare definitivamente il gap con la Juventus. E’ questo uno dei grandi obiettivi dell’Inter.

Il club nerazzurro è da tempo dato sulle tracce di alcuni tra i migliori mediani in circolazione e, tra i normi nei radar dei dirigenti meneghini c’è anche un profilo che non può non essere inserito nel gruppo dei più forti in assoluto: N’Golo Kanté.

Secondo quanto riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’ il campione transalpino piace moltissimo ad Antonio Conte (l’ha già allenato ai tempi del Chelsea), ma per riuscire ad arrivare alla sua firma servirà un sacrificio importante. Il prezzo del suo cartellino si aggira sui 50 milioni di euro e difficilmente si riuscirà ad acquistarlo per una cifra anche solo leggermente inferiore.

Kante è pronto ad iniziare una nuova esperienza lontano da Londra, ma di certo non farà nulla per forzare la mano al Chelsea. Per quella che è la nuova politica imposta da Suning, per arrivare al giocatore sarà prima necessario vendere e sfoltire la rosa.

Da questo punto di vista, Conte è pronto a rinunce importanti. Tra gli elementi della sua rosa che è pronto a salutare c’è anche Marcelo Brozovic, che intanto è finito nel mirino del Monaco. Per ora offerte vere e proprie per il croato non ne sono arrivate, ma intanto l’interesse c’è.

Tra i giocatori che potrebbero lasciare l’Inter ci sono anche Godin, Skriniar e magari anche Eriksen. Ma non è tutto.

Al Chelsea gioca un altro calciatore che con Conte ha già fatto molto bene in passato e che è tornato a far gola: Marcos Alonso. Per l’esterno spagnolo si potrebbe imbastire una trattativa che preveda un prestito.

Fonte: goal.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *