Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Forum Sport Center, emozione riapertura: tre video spaccano il web sui social

Finalmente si riparte davvero. Dopo sette mesi di chiusura, lunedì prossimo, 24 maggio riaprono le palestre seppur con rigide misure di sicurezza. La notizia è arrivata con grande sorpresa a inizio settimana e immediatamente la rete si è riempita di campagne e proposte per promuovere l’attività sportiva e il rientro dei frequentatori.
«Dopo 30 anni di gestione di centri sportivi non è facile avere nuove idee per essere originali nella comunicazione – confessa Walter Casenghi, co-fondatore del circolo e oggi titolare, insieme a Giampaolo Duregon, di cinque impianti sportivi nella Capitale -. Non è facile soprattutto alla luce di quest’ultimo anno di crisi e di sacrifici in cui volevamo dare un messaggio forte sull’importante ruolo che svolgono le palestre, le piscine e i luoghi di sport in generale. Un settore fortemente penalizzato da questa pandemia con chiusure e divieti sovradimensionati rispetto al reale pericolo di contagi. Gli effetti collaterali dell’inattività sono devastanti e ormai ben noti anche all’opinione pubblica: si registrano conseguenze disastrose sul piano emotivo, psicologico e fisico. In questo ultimo anno, nonostante gli enormi sforzi fatti dai nostri circoli per rimanere aperti con tutte le attività outdoor, abbiamo sentito il bisogno di mettere in evidenza la reale situazione di alienazione e stress che hanno vissuto la maggior parte delle persone costrette in casa o comunque ad un quotidiano senza workout e senza vita sociale. Abbiamo voluto realizzare quindi degli short video che trasmettessero proprio l’emozione di una ritrovata libertà, quella boccata di ossigeno che significa sport, movimento, evasione, leggerezza…”.
Il lancio del primo video è stato lo scorso 10 maggio con il corto dedicato al nuoto, poi è stata la volta del ballo e poi dei corsi per bambini. I video hanno raggiunto ad oggi oltre 50mila persone nelle pagine Facebook, Instagram e TikTok di Forum Sport Center. Il fil rouge dei 3 spot è sempre lo stesso: senza la pratica sportiva le nostre vite sono incomplete, private di quel momento di benessere e piacere che notoriamente l’attività sportiva regala. E allora abbiamo il nuotatore che si ritrova disperato a nuotare nella vasca del bagno di casa, in compagnia di un’ingenua paperella di gomma, oppure i genitori esausti dentro casa con due figli scalmanati e urlanti o addirittura la signora che accenna passi di ballo nel salone abbracciando una camicia appena stirata… Situazioni reali, fatte di una vita domestica frustrante che vengono illuminate di gioia con l’arrivo del messaggio: Forum riapre, ti aspettiamo!
“È esattamente uno spaccato di quello che le famiglie italiane hanno vissuto in questi mesi – ci racconta Valerio, il giovane regista e scenografo dei 3 cortometraggi – è stato un lavoro che abbiamo realizzato con grande entusiasmo e spirito di squadra. Come protagonisti abbiamo selezionato i frequentatori del Forum perché volevamo proprio evitare la recitazione di attori professionisti. Loro erano perfettamente calati nella parte e hanno interpretato magistralmente la gioia data dalla notizia della riapertura!”

Fonte: corrieredellosport.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *