Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Ford Explorer Timberline: in arrivo la versione più off-road [FOTO SPIA]

La Ford Explorer è arrivata anche in Europa lo scorso anno, dopo essere stato il SUV più venduto negli Stati Uniti. Ora la casa dell’Ovale Blu sta lavorando ad una versione più aggressiva, dedicata maggiormente all’off-road, denominata FX4 (il nome ufficiale sarà Timberline). Il nostro fotografo ha pizzicato i tecnici durante i classici test di collaudo con il prototipo: il debutto ufficiale è atteso nel primo trimestre 2021.

Un modello dedicato all’off-road

Il frontale è muscoloso, presente, sobrio nell’estetica con in dote una calandra più contenuta nelle dimensioni. Per lei niente prese d’aria ma solo le feritoie sotto il paraurti, disegnato da una linea arancione che forse non vedremo più nel modello pronto per i saloni delle concessionarie.

L’anima possente viene enfatizzata non solo dai generosi paraurti ma anche dalle protezioni sottoscocca anteriori, nonché da piccoli fendinebbia squadrati che vanno ora a sostituire i fendinebbia a sviluppo verticale, per non parlare dei due ganci di traino anteriori che enfatizzano la natura dura e cruda, tipica di un veicolo off road. Sembra quasi un passo indietro dal punto di vista di stile ed eleganza ma i designer Ford, con l’allestimento Timberline, vogliono lasciare ampio spazio a sobrietà e sostanza.

Se non bastasse questo a farci capire che davanti c’è una versione della Ford Explorer più avventurosa e meno urbana, basta guardare il lato vettura: pneumatici all-terrain Bridgestone Dueler. Anche il lato b non lascia spazio a troppe fantasie estetiche. Ci sono piccole luci posteriori che si slanciano verso il lato e poi una coda squadrata senza il disegno dei finti terminali di scarico. Questi sono solo veri e nascosti sotto la coda, mentre tutti gli stemmi sono coperti da nastro adesivo lasciando intravedere solo la sigla 4WD sul portellone posteriore.

Abitacolo e interni

Per il resto, il modello appare abbastanza simile all’attuale Ford Explorer, ma non è esclusa qualche ulteriore novità, quando vedremo la versione definitiva. Non ci sono immagini degli interni, ma non mancherà sicuramente la tecnologia su questo modello, sia per quanto riguarda l’infotainment che, soprattutto, per i sistemi di assistenza alla guida più avanzati di questo momento.

Il 3.0 litri sotto il cofano?

Per quanto riguarda i motori, l’attuale Explorer è proposto con il motore 2.3 litri EcoBoost turbo ed il 3.0 litri V6 EcoBoost biturbo, quest’ultimo l’unico disponibile nel Vecchio Continente nella versione ibrida plug-in. Potrebbe essere la stessa motorizzazione della Ford Explorer FX4, abbinata al cambio automatico a dieci rapporti. Ma avremo più certezze nel corso dei prossimi mesi.

Fonte: motorionline.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *