Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Fiori e piante più belli da comprare a settembre

Un balcone o un giardino fiorito anche a settembre: ecco le piante più indicate per essere acquistate nell’ultimo mese dell’estate

Un terrazzo (o un prato) ben curato e ricco di fiori colorati è un sogno che non svanisce con l’arrivo dell’autunno. Per mantenere il balcone fiorito arrivano in soccorso i “fiori di settembre”, ovvero tutte quelle piante che possono essere coltivate anche verso la fine dell’estate e che rappresentano una grande risorsa per mantenere vivo e variopinto un ambiente esterno, ma anche per dare un tocco di vivacità all’interno della propria abitazione.

Ecco dunque una ricca selezioni di fiori da poter acquistare a settembre, per riempire la casa di profumo e vivacità.

La Passiflora

approfondimento

Passiflora caerulea, coltivazione e cura del rampicante sempreverde

Pianta rampicante originaria del Centro e del Sud America, la Passiflora è comunemente conosciuta come il “fiore della passione”. Le infiorescenze, nella loro classica conformazione a grappolo, possono essere formate da 4 o 5 fiori ciascuna e possono sbocciare proprio nel mese di settembre. Per farla crescere sana e rigogliosa, è necessario proteggerla dalle temperature troppo rigide e annaffiarla con regolarità, per mantenere il terreno sempre umido ma senza ristagni.

L’Anemone Giapponese

Pianta erbacea perenne, l’Anemone Giapponese cresce in cespugli molto folti e i suoi fiori hanno le tonalità del bianco, del giallo o del rosa intenso. La sua coltivazione è molto semplice ed è preferibile scegliere di posizionarla in una zona ombreggiata. Come pianta di stagione, vi regalerà un’esplosione di colori che durerà per tutto l’autunno.

Gli Astri

Fiori settembrini rosa, viola, porpora o blu, gli Astri prediligono le zone d’ombra, ma non disdegnano la luce diretta del sole. Il terreno deve essere sempre umido e i cespugli devono essere separati una volta raggiunta una dimensione notevole.

La Cosmea

Originaria del Messico, la Cosmea cresce rigogliosa nel mese di settembre e regala fiori dalle sfumature rosa, bianche o lilla. La pianta deve essere collocata in una zona ombrosa e al riparo dal vento, per sostenerla sarà necessario utilizzare dei tutori in modo tale da garantirle stabilità ed evitare che si spezzi. Il terreno deve essere leggero e poco organico, per non rischiare che la Cosmea cresca producendo pochi fiori e tante foglie.

La Verbena

Pianta perenne, la Verbena può assumere la conformazione di un arbusto o di un cespuglio. I suoi fiori sono viola, blu, rosa, rossi oppure bianchi e le sue foglie sono ricoperte da una particolare peluria di colore bianco. L’ambiente perfetto per farla crescere in salute è sicuramente un luogo soleggiato e ben riparato dal vento. Inoltre, questa pianta deve essere annaffiata con regolarità in estate, mentre in autunno l’acqua andrà considerevolmente diminuita.

L’ Ortensia

approfondimento

Ortensie, quando e come potarle: la nostra guida

Splendida pianta che può crescere sia in vaso che nel terreno, l’Ortensia regala sfumature delicate e molto piacevoli alla vista. I suoi fiori sono un tocco di colore elegante, possono riempire di allegria il soggiorno della vostra abitazione e illuminare l’ambiente. Questa pianta necessita di essere potata con regolarità, per evitare che cresca in maniera spropositata e soprattutto per eliminare i fiori secchi.

Il Giacinto

Il mese ideale per seminare i bulbi di Giacinto è proprio settembre. Il suo profumo è molto intenso e i colori dei suoi fiori sono accesi, con sfumature che vanno dal blu, al rosso, rosa, arancione e giallo. Perfetta per essere coltivata in aiuole o in cassette apposite, il Giacinto è semplice da mantenere poiché non teme il freddo e si adatta perfettamente all’ambiente circostante.

L’Erica

Ideale da acquistare nel periodo autunnale, l’Erica è una pianta molto robusta che resiste alle temperature rigide dei mesi più freddi dell’anno. Il terreno deve essere sempre umido e fresco, senza ristagni. Questa pianta può essere perfetta per creare delle belle composizioni floreali ed è indicata per abbellire i balconi e le terrazze.

Il Ciclamino

Fiore tipico dell’autunno, il Ciclamino non teme il freddo e, proprio per questo motivo, è perfetto per essere coltivato all’esterno, sia in vaso che nel terreno. La sua fioritura può avvenire durante tutta la stagione invernale, mentre in estate i fiori tenderanno ad appassire.

Le Piante Aromatiche

approfondimento

Erbe aromatiche, elenco dei nomi e come utilizzarle in cucina

Un’idea originale per decorare un angolo del terrazzo o del giardino è l’acquisto di piante aromatiche. Queste ultime si adattano molto bene al freddo e possono essere utilizzate per impreziosire le vostre ricette culinarie. Potrete posizionare le piante aromatiche in vasi sospesi o in cassette, per ricreare un mini giardino verticale, oppure coltivarle in semplici contenitori posti sul davanzale delle finestre.

tg24.sky.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *