Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Fiat e Jeep: i tanto attesi motori Turbo Flex stanno per arrivare – ClubAlfa.it

I tanto attesi motori flex turbo di Stellantis per Fiat e Jeep in America Latina stanno finalmente arrivando. Il ritardo è stato una conseguenza dei danni che la pandemia di Covid 19 ha causato al Brasile e al pianeta. Con il mercato stagnante, FCA ha preferito rinviare il progetto per il lancio dei nuovi motori prodotti a Betim. Ma adesso il loro momento è arrivato.

Il primo a ricevere il nuovo motore Turbo 270 con una potenza di 185 CV, che Fiat sostiene essere “il motore flessibile più moderno, potente e con la coppia più alta del Brasile”, è il pick-up Fiat Toro. Oltre al nuovo propulsore, il veicolo porta una piattaforma di servizi connessi, in partnership con l’operatore di telefonia TIM, oltre a un caricatore wireless per smartphone e un nuovo centro multimediale fino a 10,1 pollici.

La tecnologia incorporata nel pick-up offre funzionalità come l’ADAS (Advanced Driver Assistance System) con frenata di emergenza autonoma, avviso di cambio di corsia, fari full LED e Full Digital Cluster da 7 pollici.

 E festeggiando il suo evidente successo, con un fatturato finora di quasi 300 mila unità, Fiat Toro sta ora vivendo la sua più importante evoluzione dal suo lancio nel 2016. Con l’arrivo di Toro sul mercato, Fiat, che nel 2015 deteneva il 33,1% della quota di mercato dell’intero segmento, è ora salita al 55,1%.

Questo nuovo motore arricchirà anche la gamma della nuova Jeep Compass in Brasile. Il motore turbo assicura alla Jeep Compass una potenza massima di 185 CV a 5.750 giri e una coppia massima di 270 Nm a 1.750 giri: esso garantisce un’accelerazione da 0 a 100 km / h in soli 8,8 secondi.

Un’altra novità della Nuova Jeep Compass, di serie su tutte le versioni Turbo Flex, è la modalità Sport. Quando si attiva la chiave, l’utente seleziona una diversa calibrazione, con cambi di marcia più rapidi che iniziano ad essere eseguiti a velocità più elevate. Ciò rende la risposta dell’acceleratore più agile e lo sterzo più solido, offrendo una guida più sportiva.

Le versioni flex hanno anche ottenuto un nuovo paraurti anteriore e, con questo, un angolo di entrata ancora maggiore, passando dagli attuali 16,2 ° fino a 21,5 ° nella Nuova Compass, che rappresenta un aumento del 33%. Il cambiamento porta più comfort e la capacità di superare gli ostacoli quotidiani come buche e canali. Seguono le versioni turbo diesel con un angolo di entrata fino a 30,6 °.

Ti potrebbe interessare: FCA, in Brasile, sviluppa un nuovo motore alimentato ad etanolo

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *