Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Festival dello Sport: i grandi campioni a Trento per raccontare i loro “Momenti di gloria”

E proprio il calcio sarà uno dei punti nodali del festival con tanti appuntamenti dedicati ai suoi protagonisti. Saranno presenti a questa quinta edizione: il Presidente Torino FC e Presidente e Amministratore Delegato RCS MediaGroup Urbano Cairo, l’AD del Monza Calcio Adriano Galliani, il vicepresidente dell’FC Inter Javier Zanetti, la leggenda Gianluigi Buffon, i campioni del mondo 1982 Alessandro Altobelli, Beppe Bergomi, Franco Causio e Fulvio Collovati, il Presidente della Commissione Arbitri FIFA Pierluigi Collina, gli allenatori Paulo Roberto Falcao, Jurgen Klinsmann, Claudio Ranieri, Zico e Zdenek Zeman, i campioni Gabriel Omar Batistuta, Giorgio Chiellini, Mathieu Flamini, Ruud Gullit, Claudio Marchisio, Clarence Seedorf e Christian Vieri. Incontro speciale poi con Fabio Capello in tandem con lo stilista Brunello Cucinelli.

Il ricco palinsesto che si sta via via arricchendo conta già tantissimi nomi eccellenti di ogni sport. Per il basket grande attesa per il tre volte campione NBA Toni Kukoc, per il coach dell’Olimpia Milano Ettore Messina, e per il Commissario Tecnico della Nazionale Gianmarco Pozzecco insieme al Presidente della Federazione Pallacanestro Gianni Petrucci. E ancora Stefano Mancinelli della Fortitudo Bologna, il coach Dan Peterson e autentiche icone del calibro di Angelo Gigli, Antonello Riva, Andrea Meneghin, Carlton Myers, Chuck Jura e Bob Morse.

Si accende anche il mondo dei motori: per la F1 Gerhard Berger e Jean Todt, per le due ruote il vincitore di cinque titoli iridati nel motomondiale Jorge Lorenzo e il pluricampione mondiale superbike Troy Bayliss.

Si parlerà invece di atletica con il campione olimpico dei 100 metri e campione del mondo dei 60 metri Marcell Jacobs, con il marciatore italiano Alex Schwazer e con alcune delle leggende dell’atletica leggera internazionale: il campione olimpico a Città del Messico 1968 Robert “Bob” Beamon, e i nostri Livio Berruti e Sara Simeoni.

Per il nuoto tanti protagonisti: la “Divina” Federica Pellegrini, a cui sarà dedicata una mostra, e la coppia composta dal tecnico Giorgio Cagnotto e dal tre volte medaglia d’oro alle Olimpiadi Klaus Dibiasi. Con loro i campioni del mondo a Budapest 2022 Thomas Ceccon (100m dorso), Nicolò Martinenghi (100m rana) e Benedetta Pilato (100m rana), e la fantastica coppia composta da Manuel Bortuzzo e Aldo Montano. Ci saranno anche gli atleti paralimpici Simone Barlaam, Giulia Terzi e Giulia Ghiretti.

Anche gli sport invernali protagonisti con i Momenti di Gloria raccontati da inedite coppie di campioni: la campionessa olimpica Sofia Goggia insieme al mito statunitense Lindsey Vonn, lo sciatore alpino Dominik Paris insieme al campione Aksel Lund Svindal e le due sciatrici azzurre Federica Brignone e Deborah Compagnoni.

Uno sguardo a Milano-Cortina 2026 con Carolina Kostner, Valentina Marchei, Francesca Porcellato, Martina Caironi e i campioni azzurri della neve e del ghiaccio. Presenti anche gli snowboarder Michela Moioli e Omar Visentin, e i pattinatori short track Arianna Fontana e Antonhy Lobello.

La carrellata dei grandi campioni prosegue con il ciclismo, insieme a Vincenzo Nibali e Sonny Colbrelli, e con il volley, che vedrà la partecipazione dello “Zar” Ivan Zaytsev. Per la pallavolo anche Eleonora Lo Bianco, Francesca Piccinini, Rachele Sangiuliano e Elisa Togut, pronte a celebrare il 20esimo anniversario dallo storico oro ai Mondiali di volley del 2002.

L’insolita coppia composta dalla campionessa paralimpica Bebe Vio e da Martin Castrogiovanni toccherà i temi più svariati. Nella scherma, poi, spazio all’amore con la “coppia d’oro” del fioretto Alice Volpi e Daniele Garozzo e i due fidanzati nel segno della sciabola Luigi Samele e Ol’ha Charlan. Con loro anche la medaglia d’argento ai giochi olimpici di Rio Rossella Flamingo ed Elisa Di Francisca.

Per l’avventura saranno presenti  le due leggende della montagna Tommy Caldwell, re dell’arrampicata libera e Piolet d’Or 2015, e Krzystof Wielicki, unico alpinista ad aver scalato in solitaria un ottomila d’inverno. Poi spazio all’esploratore Alex Bellini, all’ultracycling con Omar Di Felice, all’ultrarunner Stefano Gregoretti, al velista Giovanni Soldini, e al tahiboxer e kickboxer Giorgio Petrosyan.

Una delle novità della quinta edizione saranno gli appuntamenti di cultura sportiva nei cortili della città di Trento dove, con monologhi personali, storie di sport saranno raccontate da illustri scrittori come Aldo Cazzullo, Fabio Genovesi, Gianfelice Facchetti, Marco Malvaldi, Maurizio Di Giovanni, Walter Veltroni e Sandro Veronesi.

Tra gli ospiti infine anche Davide Cassani, Maria Centracchio, Jury Chechi, Bruno Conti, Riccardo Pittis, Francesca Porcellato, Teo Teocoli, Valentina Vezzali e la community di “Chiamarsi bomber” di Gianluca Di Marzio.

Non mancheranno le mostre. Il palazzo della Fondazione Caritro accoglierà “LA DIVINA” mostra dedicata alle vittorie più belle di Federica Pellegrini, una delle più grandi campionesse dello sport italiano, mentre presso il Palazzo delle Albere verrà allestita la mostra “I COLORI DELLA VITTORIA”, per raccontare La Nazionale e i grandi Club, i fenomeni stranieri e le leggende, tutti visti attraverso le maglie più belle della storia del calcio.

Il manifesto della quinta edizione del Festival dello Sport è stato realizzato dall’artista TvBoy: un cuore rosa che racchiude le discipline sportive e i valori dello sport, dallo lo spirito di squadra, passando per il fair play, fino ad arrivare al superare i propri limiti.

Tutte le piazze della città saranno dedicate allo sport praticato, con campi di gioco e palestre per divertirsi e allenarsi affiancati da coach professionisti e atleti di grande livello. I camp di Arrampicata, Atletica, Basket, Bmx, Padel, Pesca sportiva e Volley e di Allenamenti funzionali saranno realizzati in collaborazione con le federazioni, le associazioni locali dei vari sport e i partner del Festival.

Non mancheranno i talk dell’ACADEMY SALUTE legati al benessere della persona in campo sportivo realizzati in collaborazione col Gruppo San Donato.

Quest’anno verrà poi allestito un grande spazio all’aperto in Piazza Duomo che accoglierà il book store, dove i grandi nomi della cultura e dell’attualità racconteranno con i loro libri le storie dello sport e dei protagonisti di tutti i tempi.

Alla conferenza stampa di presentazione del palinsesto e dei protagonisti del Festival, svoltasi a Milano, hanno partecipato: Urbano Cairo, Presidente e Amministratore Delegato RCS MediaGroup, Stefano Barigelli, Direttore La Gazzetta dello Sport, Giovanni Malagò, Presidente CONI, Luca Pancalli, Presidente del Comitato Paralimpico Italiano, l’assessore allo Sport e Turismo Provincia Autonoma di Trento, il Sindaco di Trento, Gianni Battaiola, Presidente Trentino Marketing, Maurizio Rossini CEO Trentino Marketing, Alex Pellacani, Direttore Generale Università di Trento, CairoRcs Media, Gianni Valenti vicedirettore vicario La Gazzetta dello Sport, Giuliano Cipriani Direttore Generale CairoRcs Media. Ha condotto l’evento la giornalista La7 Cristina Fantoni.

La cerimonia di apertura del Festival dello Sport sarà presentata da Pierluigi Pardo e da Federica Masolin.

Al fianco del Festival dello Sport, anche per l’edizione 2022, importanti aziende e istituzioni hanno scelto di essere brand partner dell’evento contribuendo attivamente allo sviluppo del palinsesto. Main Partner: Audi. Premium Partner: Brembo, Gruppo Cassa Centrale e UnipolSai. Partner: La Sportiva, McFIT, Gardaland. Sustainability Partner: Ecopneus, Scientific Partner: Gruppo San Donato, Official Sneaker: SUN68. Official Broadcaster: Sky Sport. Official Radio: Rai Radio 1

AUDI: Per il quinto anno consecutivo Audi conferma la propria partecipazione come main partner del Festival ribadendo il forte legame che unisce la Marca dei quattro anelli al mondo dello Sport e che si declina nella presenza costante del Brand in occasione dei grandi eventi sportivi, come questo di Trento. Sportività e performance consapevole che sono parte del DNA Audi e che trovano massima espressione sia nel Motorsport sia sulla strada attraverso tecnologie avanguardistiche, in una continua ricerca della massima efficienza.

BREMBO: Dal 1975, Brembo è attivamente legata al mondo dello Sport: presente nei campionati Racing da ben 48 anni, il Gruppo può vantare oltre 500 titoli mondiali conquistati nelle principali competizioni a due e a quattro ruote. Proprio il mondo delle competizioni sportive in pista si conferma da anni un formidabile laboratorio per Brembo, in cui vengono testate le soluzioni tecnologiche più innovative che spesso vengono applicate, a distanza di anni, su auto e moto stradali. È per sostenere ancora una volta questo impegno che Brembo ha deciso di essere Premium Partner del Festival dello Sport 2022.

CASSA CENTRALE: “È per noi un piacere contribuire al successo di questa grande manifestazione – ha dichiarato il Presidente di Cassa Centrale Banca, Giorgio Fracalossi – che celebra lo sport in ogni sua forma condividendone i valori con uomini, donne, professionisti e amatori, giovani e bambini, uniti in un’unica grande passione. Una passione che anche noi del Gruppo Cassa Centrale abbiamo da sempre e manifestiamo nel sostegno a migliaia di realtà sportive, piccole e grandi, in tutto il Paese. Perché lo sport, oltre ad essere un fattore di sviluppo personale, è anche un motore di sviluppo sociale ed economico per le nostre comunità”.

ECOPNEUS: Ecopneus è per il quinto anno consecutivo Sustainability partner del Festival dello Sport. La società senza scopo di lucro principale operatore della raccolta e del riciclo dei Pneumatici Fuori Uso in Italia porterà a Trento le superfici sportive Tyrefield realizzate in gomma riciclata, su cui si alterneranno attività, incontri e sfide mozzafiato. Protagonisti saranno un campo da volley e campi per il basket, il padel e una pista di atletica in gomma riciclata: una soluzione hi-tech che consente prestazioni atletiche ai massimi livelli, per uno sport sempre più all’insegna della sostenibilità.

GARDALAND: Gardaland sarà presente con una task force di animazione sul luogo dell’evento: la mascotte Prezzemolo, ambasciatore ufficiale del Parco, si muoverà fra gli stand fieristici sempre disponibile per gli immancabili selfie o foto ricordo. Prezzemolo, il simpatico drago verde, sarà accompagnato da altri personaggi di Gardaland, che non mancheranno di attirare la curiosità di grandi e piccini. Il divertimento sarà assicurato da questo fantastico team pronto a coinvolgere i visitatori.”

GRUPPO SAN DONATO: Il sostegno del Gruppo San Donato al Festival dello Sport si rinnova anche quest’anno poiché condividiamo la stessa missione: promuovere il benessere e l’attività fisica per la salute del corpo e della mente. Il movimento, a tutte le età, è la miglior arma di prevenzione delle più comuni patologie, nonché vero toccasana anche per lo spirito. Lo sport ci insegna la dedizione, la tenacia e la costanza: gli stessi valori che ritroviamo nel personale medico, infermieristico e nei ricercatori che quotidianamente danno il loro prezioso contributo per preservare la salute di tutti noi. 

LA SPORTIVA: “Siamo orgogliosi di essere al fianco del Festival dello Sport per il quinto anno consecutivo ed entusiasti di poter far scoprire ad un pubblico sempre più vasto gli sport di montagna attraverso le testimonianze dei nostri ambassador. L’arrampicata, che sta trovando uno spazio sempre più importante nel panorama sportivo, rappresenta per noi un insieme di tradizione, valori educativi e sociali, capaci di insegnare e trasmettere anche il rispetto per il Pianeta”.

MCfIT: “RSG Group, community n°1 Fitness al mondo, ha come mission aziendale quella di aumentare la “cultura del benessere psicofisico” in Italia, attraverso un’offerta mirata sia di gruppo che in singolo.- ha dichiarato Vito Scavo, CEO RSG GROUP ITALIA – Quando si pensa allo sport in Italia, troppo spesso si cade nel tranello di considerare solo gli “sport popolari”, non considerando la palestra come un luogo valoriale per il benessere personale. Riteniamo che ci sia molto da fare, solo l’8% della popolazione italiana è iscritta in una palestra, al contrario del resto d’Europa dove i dati raccontano di percentuali doppie, arrivando ai paesi nordici con il 25/30% della popolazione. La nostra presenza al Festival di Trento, insieme al nostro ambassador Clemente Russo, vuole essere un messaggio chiaro e diretto ad istituzioni e cittadini di come in questo periodo, come mai prima, le palestre svolgano un ruolo di fondamentale importanza, utile al Welfare del paese intero”.

SKY ITALIA: Sky Sport è Official Broadcaster della quinta edizione del Festival dello Sport de La Gazzetta dello Sport e garantirà un’ampia copertura editoriale con la partecipazione di giornalisti e opinionisti a dibattiti e talk. Sky è la Casa dello Sport, con un’offerta straordinariamente ricca per importanza e varietà di eventi e discipline, disponibili anche in streaming su NOW. Sky Sport e La Gazzetta dello Sport, insieme, con l’obiettivo comune di amplificare i messaggi positivi e universali dello sport.

SUN68: In occasione della quinta edizione dell’evento, il marchio italiano SUN68, presenterà la speciale sneaker creata in collaborazione con il Festival dello Sport. Sarà la scarpa ufficiale della manifestazione, indossata da tutto lo staff di Gazzetta presente a Trento, sottolineando in questo modo il legame con il mondo dello Sport & Lifestyle, parte integrante del DNA del brand. 

UNIPOLSAI: UnipolSai è Premium Partner del Festival dello Sport 2022: il supporto alla manifestazione nasce dalla convinzione che il ruolo di una grande azienda, oltre a creare valore economico e benessere, sia quello di generare valore sociale per un’ampia platea di stakeholder, dalle istituzioni agli enti sociali, dalle associazioni alla cittadinanza. In quest’ambito lo sport – vissuto con passione, lealtà, correttezza e spirito di condivisione – diviene dunque uno strumento educativo di primaria importanza e il veicolo privilegiato di tutti i valori necessari alla persona per crescere nella società.

Le informazioni in continuo aggiornamento sono disponibili sul dito ufficiale del Festival:  ilfestivaldellosport.it. I principali appuntamenti saranno trasmessi in streaming su Gazzetta.it e sul sito del Festival. Tutti gli eventi saranno ad accesso libero fino ad esaurimento posti.

Attraverso gli account social de La Gazzetta dello Sport e il Festival dello Sport è possibile restare informati su ospiti, eventi, novità e seguire le dirette in corso. Sarà possibile utilizzare l’hashtag #ilfestivaldellosport.

Il Festival dello Sport è sostenuto da un’importante campagna pianificata su radio, web e tv e su tutti i mezzi RCS MediaGroup. 

 

 

Fonte: ufficiostampa.provincia.tn.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *