Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Ferrari 2022, che cosa sappiamo: motore rifatto, nuovo simulatore e modelli matematici, perché può essere…

22 dicembre 2021 – 07:14

La nuova Ferrari debutterà a metà febbraio, è il frutto di un lavoro di due anni per tornare a competere per il vertice con Leclerc e Sainz. E lottare con Mercedes e Red Bull

di Piergiuseppe Donadoni

La nuova Ferrari 2022 verrà presentata tra il 16 e il 18 febbraio. Sarà figlia di uno dei cambiamenti regolamentari più importanti della storia della F1. Vedremo in pista una vettura esteticamente molto diversa, più corta (passo massimo consentito 3600 mm), 43 kg più pesante della SF21 (795 kg il peso minimo) e con degli pneumatici molto più grandi (da 18” rispetto ai più conosciuti 13”). Gli uomini di Maranello hanno abbandonato la sviluppo della vettura 2021 molto in anticipo rispetto alle altre squadre, sfruttando le (limitate) ore in galleria per identificare quale era la strada migliore, «provando ogni concetto possibile, anche quelli meno intuitivi e scontati per l’esperienza tecnica attuale», ha affermato il team principal Mattia Binotto.

(Getty) (Getty)

Scheda 1 di 6

22 dicembre 2021 | 07:14

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonte: corriere.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *