Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Fantamondiale, i giocatori consigliati per la seconda giornata

Pazzo Mondiale. Cadono le grandi (Argentina e Germania), sorprendono le piccole (Arabia Saudita e Giappone) e alcuni “big” hanno deluso (Lewandowski su tutti). Nemmeno il tempo di analizzare il primo turno che bisogna inserire le formazioni per la seconda tornata di partite: avete tempo fino alle 10.59 di domani. La giornata si concluderà lunedì 28 novembre alle 20 con Portogallo – Uruguay.

PORTIERI

—  

Decisivo contro il Canada – tra rigore parato e tanti interventi salva-risultato – Courtois (30 crediti) rimane una delle prime scelte per questa giornata di sfide mondiali. Il Marocco è una squadra quotata, ma confidiamo nell’ottimo momento di forma del portiere del Real Madrid. Noppert (1 credito) tre anni fa era una riserva del Foggia in Serie B: ora è il titolare degli Orange, una scelta a sorpresa di Van Gaal che ha puntato sul calciatore più alto della competizione (203 centimetri). Fiducia ripagata contro il Senegal: può concedere il bis anche contro l’Ecuador. Infine, puntiamo su una conoscenza del calcio italiano: Szczesny (15) ha fatto buona guardia contro il Messico nella gara d’esordio della sua Polonia. Contro l’Arabia è una sorta di spareggio per puntare a un posto agli ottavi: per blindare il risultato positivo servirà una grande prestazione anche del portiere della Juventus.

DIFENSORI

—  

Affidabile in difesa, pericoloso sulle palle inattive, Gvardiol (14 crediti) centrale della Croazia, può essere una valida opzione per questa giornata, in cui la scarsa fisicità del Canada potrebbe giocare a suo favore. L’Inghilterra è stata una tra le squadre più convincenti di questo inizio di Mondiale. Shaw (25 crediti) ha fatto molto bene contro l’Iran: la sua spinta sulla fascia sinistra ha prodotto un assist perfetto. Sulla fascia mancina ha messo a ferro e fuoco le resistenze dell’Australia. Theo Hernandez (24 crediti) è subentrato ottimamente al fratello infortunato e può essere ancora pericoloso.

CENTROCAMPISTI

—  

Stato di forma strepitoso per Rabiot (22 crediti). Gol e assist contro l’Australia, il centrocampista della Juventus può far bene anche contro la Danimarca, reduce dall’esordio non brillantissimo contro la Tunisia. Ha aperto il Mondiale dell’Inghilterra con un gol e una prestazione sontuosa: Bellingham (42 crediti) è un calciatore totale, sempre pronto a inserirsi nelle maglie della difesa avversaria. Sarà un pericolo per gli Usa. Un centrocampista da schierare nella vostra formazione. Girone G: il sorprendente Giappone proverà a blindare la qualificazione contro il Costa Rica. Endo (13 crediti) può essere l’opzione giusta da schierare in questo turno.

ATTACCANTI

—  

Gara importante per la Corea del Sud che affronta il Ghana e si affida al suo uomo ‘mascherato’: Heung Min-Son (26 crediti), attaccante dal gol facile e che vuole lasciare il segno in Qatar. Dopo la scoppola rimediata contro l’Inghilterra, l’Iran ha pochissime chance di qualificarsi agli ottavi. Gran parte del destino della nazionale asiatica passa dalla sfida contro il Galles e dal senso del gol di Taremi (19 crediti), autore di una doppietta all’Inghilterra. E’ stato uno dei flop della prima giornata, Lewandowski (70 crediti) deve scrollarsi di dosso la maledizione dei Mondiali (nessun gol in Coppa del Mondo). La sfida contro l’Arabia Saudita è un crocevia sia per l’attaccante polacco che per le speranze delle Aquile bianche di passare il girone.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *