Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Fake news per screditare l’avversario alle elezioni di Federfarma, Annarosa Racca indagata per diffamazione

C’era un precisa volontà di gettare discredito sul candidato concorrente alla presidenza di Federfarma nazionale, e assicurarsi così un più facile vittoria. Utilizzando la potenza dei social network e di facebook in particolare, per una campagna elettorale giocata a colpi bassi e illeciti. E’ la tesi di cui è convinta la procura di Torino che ha indagato a lungo sull’elezione al vertice della federazione che riunisce i titolari delle farmacie italiane scoprendo, grazie a interrogatori e perquisizioni, una fitta rete tessuta ad arte per diffamare Marco Cossolo (presidente di Federfarma Torino), che era poi riuscito comunque a essere eletto nel 2017, stoppando, grazie all’indagine, la macchina del fango contro di lui.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *