Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Fabio Aru 4° nel ciclocross: “È stata una bella fatica, questo sport fa bene, mi sono divertito”

Fabio Aru è tornato in gara dopo quasi quattro mesi di assenza. La sua ultima apparizione in gruppo risaliva al 6 settembre, quando si ritirò al Tour de France. Oggi il Cavaliere dei Quattro Mori si è rimesso in gioco, scegliendo il ciclocross per il suo grande rientro in bicicletta. Il sardo ha concluso al quarto posto il Cross Ancona Le Velò, quarta tappa dell’Adriatico Tour andata in scena sui pratoni al di fuori dello Stadio del Conero nel capoluogo marchigiano. Per larghi tratti il 30enne è rimasto in lotta per il podio e ha incominciato da qui il suo tentativo di rinascita dopo tre anni bui.

Il sardo ha espresso le sue prime sensazioni: “Grazie per l’accoglienza, è stata una bella fatica. Il terreno era pesante, non è stato facile. Complimenti a questi ragazzi che hanno fatto una bella gara e sono saliti sul podio, per me è stato un grande divertimento e anche grande fatica, non lo nascondo. Fare ciclocross fa sempre bene, ritrovare questo ambiente ancora di più. Sicuramente la strada è un’altra cosa, l’ambiente della mountain bike mi piace tantissimo, soprattutto è un ambiente molto familiare e mi piace tornarci. Purtroppo non l’ho frequentato per otto-nove anni, l’ho comunque sempre seguito in tv. Adesso sono qui e sono contento“.

Fabio Aru ha invece glissato alla domanda sugli obiettivi del 2021, dove cercherà di essere protagonista nelle corse su strada: “Preferisco pensare al ciclocross, adesso sto correndo per divertimento“.

LA CRONACA DELLA GARA VINTA DA GIOELE BERTOLINI; 4° FABIO ARU

Foto: Lapresse

Fonte: oasport.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *