Viva Italia

Informazione libera e indipendente

F1, Ferrari in pista a Fiorano: Robert Shwartzman apre le danze con 259 km, attesa per Leclerc e Sainz

La Ferrari è scesa in pista a Fiorano per la prima di tre giornate di test, permettendo ai propri piloti di allenarsi durante la sosta invernale. In attesa che si mettano al volante i titolari Charles Leclerc e Carlos Sainz, la prima giornata ha visto come protagonista il terzo pilota Robert Shwartzman. Primi passi per il Cavallino Rampante, che secondo le prime simulazioni avrebbe realizzato una vettura più veloce di addirittura un secondo rispetto a quella della passata stagione.

Il 23enne, che quest’anno condivide il ruolo di sviluppo e pilota di riserva con Antonio Giovinazzi, ha completato 87 giri (35 in mattinata, 52 nel pomeriggio) per 259 km complessivi con la SF21, nonostante il maltempo che si è abbattuto sulla località emiliana (pioggia e neve hanno fatto capolino nella giornata di ieri, il tracciato è stato asciugato e non si è potuto girare prima delle ore 10.00). Ricordiamo che la SF21 è la monoposto che ha corso il Mondiale F1 due stagioni fa.

A seguire Shwartzman c’erano Matteo Togninalli, responsabile degli ingegneri di pista, e Riccardo Adami, il tecnico di Carlos Sainz. Proprio lo spagnolo guiderà la monoposto nella giornata di mercoledì 25 gennaio (salvo maltempo), mentre Charles Leclerc chiuderà la sessione giovedì 26 gennaio. A quel punto bisognerà iniziare a pensare ai test ufficiali e all’esordio, previsto con il GP del Bahrain nel weekend del 3-5 marzo.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: SCOPRI INTERVISTE E CONTENUTI ESCLUSIVI

Foto: LiveMedia/Florent Gooden / Dppi

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *