Viva Italia

Informazione libera e indipendente

F1 | Accordo motori 2026, c’è l’ok anche della Ferrari

Sembra essersi chiusa la telenovela che riguardava la Ferrari e il mondo della Formula 1. Come vi abbiamo riportato qualche settimana fa, la Scuderia di Maranello si è in un primo momento messa di traverso per quanto concerne i regolamenti sulle power unit 2026, in particolar modo sulla posizione della Red Bull Powertrains, considerata come una nuova fornitrice di propulsori, e quindi agevolata da alcune concessioni come ore di test e quant’altro. Stando alle ultime indiscrezioni lanciate da Il Corriere dello Sport, dopo l’assenza per ovvi motivi nella riunione dello scorso 15 dicembre, la Rossa si sarebbe convinta ad accettare il fatto che la Red Bull avrà una power unit tutta sua senza il know-how della Honda, la quale si è anche presentata per conto suo, e dal 2026 quindi potrebbe fornire i propri motori ad un’altra scuderia, anche se non è dato sapere nulla di concreto al momento. Scongiurata quindi l’assenza della Ferrari nel futuro della Formula 1, un qualcosa che obiettivamente non sarebbe stata concepibile.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *