Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Exit poll: che batosta per la Raggi, rischia di restare dietro anche a Calenda


Sullo stesso argomento:

Dalle prime rilevazioni segnali drammatici per la sindaca uscente

Ballottaggio tra Enrico Michetti e Roberto Gualtieri con la sindaca uscente, Virginia Raggi, che rischia addirittura di finire al quarto posto, dietro anche a Carlo Calenda.

E’ la fotografia del voto a Roma tratta dai primi exit poll diffusi dalla Rai non appena le urne per le Amministrative sono state chiuse.

In attesa dei voti ufficiali, si profila un testa a testa tra il candidato del centrodestra Michetti (quotato tra il 27 e il 31%) e quello del centrosinistra Roberto Gualtieri (26,5%-30,5%). Seguono appaiati Carlo Calenda di Azione e Virginia Raggi del M5s (16,5-20,%).

Si palesa, quindi, un ballottaggio tra Michetti e Gualtieri in cui un ruolo decisivo dovrebbero svolgerlo i voti in uscita da Calenda e Raggi, sebbene tutti abbiano negato l’eventualità di un apparentamento al secondo turno.

Si chiude la prima fase di una campagna elettorale molto combattuta, culminata nell’incendio del Ponte di ferro ad Ostiense, ennesimo tema di scontro tra la sindaca Virginia Raggi e i suoi oppositori. E’ proprio la prima cittadina uscente, se questi risultati dovessero essere confermati, la grande sconfitta delle elezioni.

Ma a far rumore è anche il dato dell’affluenza. A ieri sera nella Capitale aveva votato poco più del 36% degli aventi diritto. A meno di impennate dell’ultimo giorno, si rischia di rimanere sotto la metà degli aventi diritto. Un segnale d’allarme per tutti i candidati e per la politica intera.

comments powered by Disqus.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *