Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Everest: condizioni avverse fino al 29 maggio | MountainBlogMountainBlog | The Outdoor Lifestyle Journal

Everest. Fonte: SST facebook

Il Ministero degli Interni  sollecita gli operatori delle spedizioni a richiamare gli alpinisti dalle montagne

A causa delle intense nevicate e dei forti venti provocati dal ciclone Yaas, i programmi delle spedizioni ancora attive sull’Everest sono stati posticipati.

Le condizioni, estremamente avverse, dovrebbero proseguire fino al 29 maggio; prevista un’apertura già per sabato ma più probabilmente tra domenica e lunedì. Senza dubbio, qualsiasi squadra che cercherà di cogliere questa ultima occasione per tentare la vetta dovrà progredire in neve profonda. “Solo un forte gruppo di molti sherpa potrà riuscire a fare traccia”,  afferma il blogger Stefan Nestler e,  “il rischio valanghe potrebbe essere alto poichè i team non avranno la possibilità di attendere un giorno o due prima che la neve si compatti.”

Nel frattempo, in un comunicato, il Ministero degli Interni del Nepal ha sollecitato gli operatori delle spedizioni e i funzionari del turismo “a richiamare immediatamente gli scalatori dalle montagne”.

La maggior parte delle previsioni meteorologiche indicano  venti in diminuzione  a partire da domenica 30 maggio.

Fonte: mountainblog.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *