Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Eventi a Bologna del 25 aprile: cosa fare nel weekend della Festa della Liberazione

Canti partigiani, incontri tematici e celebrazioni istituzionali nel centro storico arricchiscono un fine settimana già ricco di eventi culturali nel capoluogo emiliano

ascolta articolo

Il 25 aprile, Festa della Liberazione, è tradizionalmente una ricorrenza sentita a Bologna che, quest’anno, dopo due anni di pandemia, è pronta ad accogliere la cittadinanza con una giornata ricca di appuntamenti cui è possibile prendere parte finalmente senza particolari restrizioni. Alle celebrazioni istituzionali della liberazione dal nazifascismo si aggiungono eventi vari dedicati a diverse tipologie di partecipanti che includono spettacoli e mostre interessanti.

La Festa della Liberazione in centro e a Marzabotto

approfondimento

Eventi a Milano del 25 aprile: cosa fare nel weekend della Liberazione

Le celebrazioni del 25 aprile coinvolgono alcuni punti nevralgici del centro storico di Bologna ma alcuni appuntamenti si terranno anche a Marzabotto, luogo simbolo della resistenza partigiana, noto per la strage del 1944. In mattinata, alla presenza del sindaco Matteo Lepore, di Anna Cocchi, in rappresentanza dell’Anpi di Bologna, di Raffaele Donini, della giunta della Regione Emilia Romagna, e della poetessa Saida Hamouyehy, sarà deposta una corona in onore dei Caduti Partigiani in Piazza Nettuno con alzabandiera, picchetto d’onore ed esecuzione di Bella Ciao da parte del Coro delle Mondine di Bentivoglio corredato da un momento di letture a tema. Al quartiere Pratello, nell’ambito di Pratello R’Esiste, ai rituali istituzionali – tra cui la deposizione di una corona ai Caduti e i canti sulla Resistenza – seguirà una giornata di intrattenimento per tutti. Dalle 11 alle 19, il quartiere si animerà con bancarelle, presentazioni di libri e musica con i bar aperti fino alle 23. All’Istituto Parri, dalle 11, laboratori per i piccoli su prenotazione dal titolo La Resistenza spiegata ai bambini.
A Marzabotto, atteso il presidente della Camera Roberto Fico, ospite della sindaca Valentina Cuppi, insieme al giornalista Paolo Berizzi e allo scrittore Paolo Nori. Sul palco del Prato del Poggiolo, incontri e musica sia il 24 che il 25 aprile.

Le altre mostre e gli eventi in città

approfondimento

Eventi a Roma del 25 aprile: cosa fare nel weekend della Liberazione

La Festa della Liberazione, che quest’anno cade di lunedì, segue un fine settimana già ricco di appuntamenti culturali tra cui spiccano molte mostre. Fino al 25, dalle ore 17 alle 20, è possibile visitare Out of the Dark, mostra del fotografo Alessandro Negrini, noto come Alex Negro Foto. Termina il 25 aprile, invece, l’evento di quattro giorni al Parco della Zucca Finger Food Festival che celebra il cibo di strada con musica ed intrattenimento all’aperto. Per le visite guidate, tutto il weekend compreso il 25 aprile, Palazzo Caprara Montpensier apre al pubblico con ingresso ogni ora; visite possibili anche ai Sotterranei di Bagni di Mario. Per le mostre, visitabili anche nei festivi, Il Museo della Musica, il Museo del Patrimonio industriale e quello d’arte industriale, il Museo Civico del Risorgimento, il Museo Civico Archeologico e quello Civico Medievale. Fino al 29 aprile è aperta al pubblico la mostra Frida Kahlo. The experience, a Palazzo Belloni, mentre fino al 14 maggio, alla Biblioteca Salaborsa, c’è  Lucio Dalla nelle immagini dei fotografi bolognesi. Sempre su Dalla, la grande mostra-evento Anche se il tempo passa all’Archeologico. Gli appassionati d’arte troveranno aperta il 25 aprile Re-Collecting. Morandi Racconta. Il segno inciso: tratteggi e chiaroscuri al Museo Morandi; aperta anche la Collezione di Geologia al Museo Giovanni Capellini.

tg24.sky.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *