Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Etica, educazione e sport: il Felsina punta sui ragazzi

di Marcello Giordano Sport e studio a braccetto. E’ con questa idea che il Felsina ha distribuito 18 borse di studio particolari ad altrettanti studenti di scuole medie e superiori che si erano iscritti a un’iniziativa studiata e pensata dalla società bolognese ‘Un 10 in campo’. A coloro che avessero presentato le pagelle migliori o con i miglioramenti più marcati tra inizio e fine anno, il Felsina aveva promesso quota di…

di Marcello Giordano

Sport e studio a braccetto. E’ con questa idea che il Felsina ha distribuito 18 borse di studio particolari ad altrettanti studenti di scuole medie e superiori che si erano iscritti a un’iniziativa studiata e pensata dalla società bolognese ‘Un 10 in campo’.

A coloro che avessero presentato le pagelle migliori o con i miglioramenti più marcati tra inizio e fine anno, il Felsina aveva promesso quota di iscrizione gratuita per l’attività calcistica, un kit di allenamento ufficiale e i libri scolastici per l’anno 20212022 (perchinonli avesse ancora acquistatioppure per l’anno scolastico 202223).

Promessa mantenuta. Nella sede di Macron, alla presenza dell’ad dell’azienda Gianluca Pavanello, del presidente del Felsina Alberto Verni, del supervisore della società Franco Colomba, dell’esterno destro del Bologna Lorenzo De Silvestri e dell’ex bomber di Bologna e Rangers di Glasgow Marco Negri, si è tenuta la premiazione degli studenti calciatori grazie sostegno di Bologna Family Restaurant (proprietaria dei Mc DonalddiBologna), Macron Store Bologna e TXT Group, leader nella distribuzionedi libri scolastici in Italia, il tridente che ha sponsorizzato e reso possibile la realizzazione dell’iniziativa.

A ricevere la borsa di studio sono stati AlessandroFederico, Ludovico Zanini, Matteo Alberi, Giovanni Malaguti, Alessandro Guastella, Tommaso Attard, Alessandro Prilich, Stefano Toto, AndreaScolletta, Luca Romano, Riccardo Lolli, Luca Lepri, Simone Pavan, Francesco Corda, Giacomo Puccetti, Pietro Meacci, Mattia Serra, Filippo Poltrini.

Attraverso l’iniziativa ‘Un 10 in campo’, il Felsina prosegue così l’azione a tutto campo volta a coniugare sport, etica ed educazione, con attenzione al merito e all’idea che scuola e sport possano e debbano andare a braccetto.

Per questo la società ha attivato pure le iniziative ‘And the winner is’, volta a destinare due borse di studio per la partecipazione a camp estivi di club europei con studio della lingua inglese, e ‘Felsina calcio per… tutti’, che offre 20 posti gratuiti nella società calcistica a ragazzi in situazioni di disagio sociale o in difficoltà economica.

Fonte: ilrestodelcarlino.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *