Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Essagi accende i motori, speranza per le famiglie


Il referente della struttura è Andrea Zanforlin
Il referente della struttura è Andrea Zanforlin

Essagi riparte. Il centro si trova a Badia in via Cigno nei locali concessi dall’istituto Caenazzo-Bronzin in comodato d’uso all’Uls. Il centro svolge le attività di sostegno e per lo sviluppo della autonomia di persone con disagio sociale e disabilità. Il referente è Andrea Zanforlin, la gestione amministrativa è della coop ‘Dolce’ di Bologna, sotto il controllo dell’Usl 5. Il centro era chiuso da marzo. Tutti si sono sottoposti ai tamponi, effettuati nel Punto sanità. Zanforlin, insegnante di teatro terapia, spiega: “Ci sono 16 ragazzi che provengono da più Comuni della provincia. Le lezioni dalle 8,30 alle 13,30 da lunedì a venerdì. Questi ultimi giorni sono stati frenetici e molto impegnativi perché abbiamo cercato di sistemare tutto per ripartire al meglio. Anche durante i mesi di chiusura per l’emergenza siamo stati in contatto grazie ai sistemi informatici. Con me ci sono Giulia Bulgarelli, educatrice-coordinatrice e cura i rapporti con le famiglie, Marcello Martucci che insegna attività motoria, Elena Guzzon per la danza terapia, Daniele Totaro per l’arte pittorica, Alina Vasii segue i corsi di igiene della persona. L’autista del pulmino è Marco Nalin. Da Occhiobello e zone limitrofe collabora Silvano Dell’Olivo”.

ilrestodelcarlino.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *